Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
8 dic 2021

Pcoach, prima piattaforma italiana dedicata alla crescita personale

Fondata da Nicolò Pirelli mette in contatto aziende e singoli con professionisti della formazione

8 dic 2021
carlo d’elia
Economia
Nicolò Pirelli, fondatore e amministratore unico di Pcoach, è lui stesso un coach professionista oltre ad essere un manager con esperienza all’interno del Gruppo Pirelli e membro di Fondazione Pirelli
Nicolò Pirelli, fondatore e amministratore unico di Pcoach
Nicolò Pirelli, fondatore e amministratore unico di Pcoach, è lui stesso un coach professionista oltre ad essere un manager con esperienza all’interno del Gruppo Pirelli e membro di Fondazione Pirelli
Nicolò Pirelli, fondatore e amministratore unico di Pcoach

Muilano, 9 dicembre 2021 - Dalle grandi crisi nascono grandi opportunità. Si parla tanto di gestione d’impresa, di come muoversi all’interno di un periodo economico particolare e difficile come quello che stiamo vivendo, ma cosa può fare in concreto un imprenditore, una Pmi, in momenti di grave incertezza? Nasce per fornire risposte a questi interrogativi Pcoach, la prima piattaforma digitale in Italia dedicata alla crescita personale e alla formazione, la cui attività ha preso ufficialmente il via dall’1 dicembre. La piattaforma, con sede a Milano, mette in contatto "in modo semplice, efficace e sostenibile" con professionisti del settore della formazione quelle persone che hanno necessità di acquisire nuove capacità e competenze.

Fondata da Nicolò Pirelli, manager con esperienza all’interno dell’omonimo Gruppo e membro di Fondazione Pirelli, Pcoach si rivolge a tutti, privati e aziende, dalle grandi imprese alle Pmi, che hanno specifiche necessità di formazione per le loro risorse, offrendo servizi personalizzati di valorizzazione personale e professionale. Per riuscire in questo compto, la piattaforma si avvale del supporto di 50 tra i migliori coach, mentor e trainer attivi oggi sul mercato. Il progetto nasce in un momento di forte crescita della domanda di formazione specializzata e flessibile, una domanda accelerata dai forti cambiamenti indotti dalla digitalizzazione e dalla pandemia. Basti considerare che, secondo il Global Coaching Study, dal 2015 le attività relative al coaching a livello globale hanno registrato una crescita del 33%, mentre le entrate sono cresciute del 21%. In Italia le cifre sono ancora più incoraggianti: il settore è cresciuto del 114% dal 2018, con ricavi di oltre 18 milioni per il solo segmento del coaching. Il settore occupa oltre 47mila coach riconosciuti nel mondo, con un fatturato globale che si aggira intorno ai 1.6 miliardi di dollari.

«Lo sviluppo umano sostenibile è un settore chiave per il presente e per il futuro - spiega Nicolò Pirelli, fondatore e amministratore unico di Pcoach -. Il contributo di Pcoach è facilitare l’incontro e lo scambio delle competenze, in un luogo in cui è possibile offrire e ricevere i migliori servizi per la crescita personale. Pcoach elimina tutte le barriere legate alla prossimità, alla lingua, alla geografia, all’imbarazzo: è una soluzione che accoglie e aiuta le persone a diventare la versione migliore di sé stesse". La piattaforma gestionale di Pcoach ad ottobre scorso ha ricevuto il premio e-hub dedicato ai migliori progetti internazionali d’impresa sostenibile. Per ulteriori informazioni: www.pcoach.eu.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?