Milano - La connettività più avanzata d’Europa arriva in metrò. Inwit, la società delle torri partecipata da Tim e Vodafone, ha firmato un accordo con M4 SpA, concessionaria per la progettazione, realizzazione e gestione della nuova Linea 4 della metropolitana milanese, per lo sviluppo della connettività mobile all’interno della nuova tratta Linate - Forlanini. 

L’impianto DAS (Distributed Antenna System) di Inwit renderà ottimale la ricezione del segnale mobile dei diversi operatori nelle stazioni e nelle gallerie per gli attesi 86 milioni di passeggeri all’anno che percorreranno il tragitto da e verso l’aeroporto di Linate. I lavori inizieranno con la copertura della tratta iniziale della linea, e proseguiranno parallelamente alla realizzazione della metropolitana. La conclusione dei lavori di installazione dell’impianto DAS, per un totale di 15 Km, è prevista nel primo semestre del 2021. 

Il sistema DAS predisporrà inoltre la linea ad accogliere la tecnologia di quinta generazione portandola così ad essere la prima metropolitana in Europa pronta per il 5G. M4 sarà dotata di una rete di micro-copertura dedicata che migliorerà la capacità di ricezione del segnale dei diversi operatori all’interno della linea, garantendo ai passeggeri un utilizzo veloce ed efficace di smartphone, tablet e pc. Le micro-antenne, spiega una nota, sono di dimensioni ridottissime e facilmente adattabili a qualsiasi ambiente. 

«L’accordo con M4 rappresenta un grande passo verso il futuro, in coerenza con il nostro Piano Industriale 2021-2023 - ha dichiarato Giovanni Ferigo, Ad di Inwit -. M4, grazie al sistema Das di Inwit, diventerà la prima metropolitana pronta per il 5G d’Europa».