Lago Maggiore
Lago Maggiore

Un milione 220mila le presenze turistiche registrate sul lago Maggiore nel mese di agosto. Lo rende noto la Camera di Commercio Monte Rosa-Laghi, che confronta i dati con quelli dell'agosto 2019 quando le presenze furono 1.082.000. La statistica riguarda la sponda piemontese, quella varesina e lo spicchio di lago del Locarnese, in Svizzera.

"L'aumento nell'arco del biennio è stato del 13%", spiega il presidente della Camera di Commercio di Varese, Fabio Lunghi, presentando AmaLake, progetto dedicato alla promozione di un
turismo green&active nei territori che s'affacciano sul lago Maggiore. "Non ci accontentiamo certo degli ultimi numeri positivi - continua - dobbiamo sempre guardare in avanti, tesi a costruire nuove opportunità per i nostri operatori della filiera turistica. Da qui il progetto che è nato all'interno di un programma Interreg e che vede la stretta sinergia tra la nostra Camera di Commercio, quella del Monte Rosa Laghi Alto Piemonte e della ticinese Organizzazione Turistica Lago Maggiore e Valli. Un modello virtuoso di aggregazione che, tra le varie iniziative, ci ha portato a produrre dodici video per valorizzare un ambiente di grande fascino come il nostro lago in un'ottica sempre più apprezzata da turisti e visitatori: quella dell'Active&Green".

Pronti per essere utilizzati per la promozione in fiere e sui social, i video sono stati realizzati avendo ciascuno un focus su un'attività che può arricchire l'esperienza turistica sul lago Maggiore. Questo, però, tenendo come linea guida alcuni macro temi: cultura, storia, natura, terra, acqua lago e aria vento. "Ora li mettiamo a disposizione degli operatori turistici - conclude Lunghi -. Siamo già pronti, peraltro, a ripetere questo proficuo modello d'aggregazione, partecipando a un'altra iniziativa di promozione, questa volta allargata atutti i bacini del Nord Italia: la Borsa dei Laghi,  workshop internazionale in programma nel mese di marzo 2022, a Brescia".