Michele Vietti
Michele Vietti

Cremona, 11 gennaio 2022 - I maghi delle confezioni per gli alimenti, destinati all’industria e alla distribuzione, possono crescere ancora e puntano sul recupero della plastica per evitare sprechi e inquinamento. Magic Pack e il gruppo Happy che la controlla sono forse poco conosciuti al grande pubblico, ma con con 400 dipendenti e un fatturato consolidato di 118 milioni di euro sono una delle realtà più promettenti del settore.

A Gadesco Pieve Delmona, nel Cremonese, hanno la loro sede. Qui producono contenitori in polistirene che finiscono in tutto il mondo. E proprio all’estero punta il progetto per il quale Finlombarda, la finanziaria di Regione Lombardia, e Sparkasse, cassa di risparmio di Bolzano, hanno appena concluso un accordo che vale 13 milioni di euro e durerà sette anni. Magic Pack non è una privilegiata, ma una delle sette aziende che hanno passato i controlli per stabilire sei i progetti presentati per ottenere i finanziamenti siano solidi e capaci di creare lavoro e ricchezza.

"Abbiamo già impegnato 78 milioni di euro su piani come questo – dice il presidente dei Finlombarda Michele Vietti – e altri arriveranno". "Una grande attestazione di fiducia", per il presidente dell’azienda Biasio Florio, che annuncia come si useranno i soldi. Crescerà la capacità produttiva e "punteremo a creare nuove filiere per il recupero delle vaschette".