Quotidiano Nazionale logo
2 mag 2022

Taglio delle accise sui carburanti prorogato fino all'8 luglio. Quanto si risparmierà?

La decisione del Consiglio dei ministri che oggi pomeriggio si riunirà ancora per esaminare e approvare il nuovo decreto aiuti per famiglie e imprese

© TVRG Distributore carburanti benzina gasolio diesel
Milano 12-03-2022
Un distributore di carburanti nel milanese
foto Roberto Garavaglia/ag. Aldo Liverani sas/AGENZIA ALDO LIVERANI SAS
Benzina e diesel: prezzi alle stelle

Via libera del Consiglio dei ministri al decreto che proroga il taglio delle accise sui carburanti fino all'8 luglio. E' la prima delle decisioni che il governo prenderà oggi in materia di riduzione dell'impatto degli aumenti su famiglie e imprese. 

La decisione

E' terminato a Palazzo Chigi il Consiglio dei ministri, nel corso del quale è stato approvato il decreto per la proroga del taglio delle accise sui carburanti. La proroga è prevista fino al prossimo 8 luglio. Il Consiglio tornerà a riunirsi nel pomeriggio per l'esame del decreto aiuti per imprese e famiglie per fronteggiare gli effetti della crisi ucraina. Al termine è prevista una conferenza.

Quanto vale?

Quella decisa oggi  la terza proroga del taglio delle accise sul carburante che sarebbe stata in vigore fino al 30 maggio Originariamente la misura era stata introdotta per un mese, a partire dal 22 marzo. In quell'occasione, i tecnici stimarono in circa 600 milioni il costo dell'intervento, per un mese. La misura originaria prevede uno sconto di 25 centesimi sulle accise che gravano su diesel e benzina, e di 8,5 centesimi sul Gpl. Se si considera che l'Iva viene calcolata sul prezzo formato da accise più materia prima industriale, l'effetto complessivo per i contribuenti è calcolato in 30,5 centesimi al litro al distributore su diesel e benzina, o 10,4 centesimi per il Gpl.

I controlli

"Al fine di prevenire il rischio di manovre speculative derivanti dalla diminuzione delle aliquota di accisa" sui carburanti, per calmierare i prezzi alla pompa, il Garante per la sorveglianza dei prezzi si avvale anche "del supporto operativo del Corpo della Guardia di finanzia per monitorare l'andamento dei prezzi anche relativi alla vendita al pubblico dei suddetti prodotti energetici". E' quanto si legge nella bozza del dl carburanti, a breve sul tavolo del Cdm, che proroga fino all'8 luglio il taglio delle accise sui carburanti. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?