Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
23 giu 2022

Maxi blitz dei Nas nei locali etnici, sequestrate 700 tonnellate di alimenti: ecco dove

I controlli a Milano, Parma, Bologna, Follonica, Ancona, Livorno e altre città. Nel 43% degli esercizi riscontrata la cattiva conservazione degli alimenti

23 giu 2022
Un fermo immagine tratto da un video dei carabinieri dei NAS di Roma, 23 giugno 2022. Settecento tonnellate di prodotti alimentari sequestrati, per un valore commerciale di circa 3 milioni di euro, 490 operatori segnalati all'autorit� giudiziaria e sanitaria, quasi la met� delle strutture con irregolarit�, sanzioni amministrative per oltre 600 mila euro. � questo il bilancio della campagna di controllo sulla ristorazione etnica messa in atto dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, di concerto con il ministero della Salute. "I controlli - spiegano in una nota i Carabinieri dei Nas, in riferimento ai controlli di maggio dopo il rafforzamento il dispositivo di controllo allo specifico comparto - hanno inteso accertare il rispetto delle procedure di preparazione, conservazione e somministrazione degli alimenti, dello stato igienico e strutturale dei locali di ristorazione e degli esercizi di vendita e di stoccaggio degli alimenti". Le 1.155 ispezioni effettuate su tutto il territorio nazionale hanno rilevato irregolarit� in 506 strutture (il 43% delle strutture controllate) che hanno portato a segnalare all'autorit� giudiziaria e sanitaria 490 operatori di settore e contestare circa 740 sanzioni amministrative.
ANSA/CARABINIERI NAS  EDITORIAL USE ONLY NO SALES
I controlli del Nas in uno dei locali ispezionati
Un fermo immagine tratto da un video dei carabinieri dei NAS di Roma, 23 giugno 2022. Settecento tonnellate di prodotti alimentari sequestrati, per un valore commerciale di circa 3 milioni di euro, 490 operatori segnalati all'autorit� giudiziaria e sanitaria, quasi la met� delle strutture con irregolarit�, sanzioni amministrative per oltre 600 mila euro. � questo il bilancio della campagna di controllo sulla ristorazione etnica messa in atto dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, di concerto con il ministero della Salute. "I controlli - spiegano in una nota i Carabinieri dei Nas, in riferimento ai controlli di maggio dopo il rafforzamento il dispositivo di controllo allo specifico comparto - hanno inteso accertare il rispetto delle procedure di preparazione, conservazione e somministrazione degli alimenti, dello stato igienico e strutturale dei locali di ristorazione e degli esercizi di vendita e di stoccaggio degli alimenti". Le 1.155 ispezioni effettuate su tutto il territorio nazionale hanno rilevato irregolarit� in 506 strutture (il 43% delle strutture controllate) che hanno portato a segnalare all'autorit� giudiziaria e sanitaria 490 operatori di settore e contestare circa 740 sanzioni amministrative.
ANSA/CARABINIERI NAS  EDITORIAL USE ONLY NO SALES
I controlli del Nas in uno dei locali ispezionati
Hai già un abbonamento?
Questo articolo è riservato agli abbonati

Accedi senza limiti a tutti i contenuti di ilgiorno.it e dei siti collegati.Naviga senza pubblicità!

Accesso per un giorno

0,99 € per 24hSenza rinnovo automatico
Oppure

Disdici quando vuoi

mese
anno
Scopri le altre offerte

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?