Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
16 giu 2022

Assegno unico, aumenti fino a 120 euro al mese per i figli disabili (anche maggiorenni)

Il provvedimento è contenuto nel Decreto semplificazioni al vaglio del Governo

16 giu 2022
fabio lombardi
Economia
featured image
L’assegno unico per le famiglie
featured image
L’assegno unico per le famiglie

Fino a 120 euro in più al mese per chi ha un figlio disabile, anche maggiorenne. Così aumenterà l'assegno unico per chi ne ha diritto. Il provvedimento è contenuto nel Decreto legge semplificazioni che approderà al Consiglio dei ministri di oggi pomeriggio.

Cos'è l'Assegno unico

L'assegno unico e universale è una misura a supporto delle famiglie. L'obiettivo della misura è quello di semplificare l'ambito dei contributi a sostegno della natalità e consiste in un aiuto economico per ogni figlio a carico fino ai ventuno anni di età. Non c'è invece alcun limite d'età in caso di figli disabili.

Le cifre

L'importo mensile va da un massimo di 175 euro a figlio per chi ha l'ISEE inferiore a 15mila euro a un minimo di 50 euro a figlio per tutte le famiglie con ISEE pari o sopra i 40mila euro oppure che non presentano l'ISEE.

IL SIMULATORE PER CALCOLARE L'ASSEGNO UNICO

Le maggiorazioni per i figli disabili

Per ogni figlio con disabilità con età inferiore ai 18 anni era sino ad ora prevista una maggiorazione sulla base della condizione di disabilità come definita ai fini Isee, pari a 105 euro al mese in caso di non autosufficienza, a 95 euro mese in caso di disabilità grave, 85 euro al mese in caso di disabilità media. Per ogni figlio con disabilità con età fra 18 e 21 anni, è prevista una maggiorazione dell'importo pari a 80 euro. Per ogni figlio con disabilità a carico con età superiore ai 21 anni, è previsto un assegno dell'importo pari a 85 euro al mese nel caso di Isee pari o inferiore a 15 mila euro, fra  85 euro e 25 euro al mese nel caso di Isee fra 15 mila e 40 mila euro, e pari  25 euro al mese nel caso di Isee pari o superiore a 40 mila euro.

L'aumento

Il decreto semplificazioni porterà fino a 120 euro l'addizionale sull'assegno massimo mensile per i figli disabili, anche quelli maggiorenni.

Soddisfazione

Apprendiamo che il Governo intende correggere nel prossimo decreto semplificazioni fiscali uno dei pochi errori (inevitabili, vista la rivoluzione avvenuta) fatti nella stesura delle norme sull'Assegno unico. Sarà quindi aumentato fino a 120 euro mese l'importo per i figli disabili maggiorenni. Avevamo già evidenziato il problema con un question time e con un recente emendamento al decreto aiuti. Sarebbe stato più semplice e veloce dare un parere favorevole all'emendamento di iniziativa parlamentare, ma preferiamo guardare al risultato finale". Lo dichiara Stefano Lepri, deputato PD relatore della legge delega sull'Assegno unico.

Le cifre

Nel dl semplificazioni fiscali, oggi in Cdm per l'approvazione, portiamo una soluzione per migliorare l'impianto dell'assegno unico. Previsti incrementi e maggiorazioni compensative per nuclei familiari con almeno un figlio a carico con disabilità, mediante l'utilizzo del Fondo per le politiche in favore delle persone con disabilità per il 2022. Secondo le stime, tali risorse possono effettivamente aiutare numerose famiglie, riconoscendo l'importo base dell'assegno anche a chi ha figli maggiorenni, ipotizzando una platea di circa 90 mila figli maggiorenni con disabilità interessati dagli incrementi nell'assegno e portando maggiorazioni fino a 120 euro per circa 37 mila nuclei che hanno almeno un figlio con disabilità, per un costo totale pari a 122 milioni di euro». Lo dichiara in una nota il ministro per le Disabilità, Erika Stefani.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?