La pioggia di miliardi sugli investimenti interni Usa in infrastrutture, decretata da Biden, si fa sentire anche dall'altra parte del mondo. La maggior parte delle Borse asiatiche chiude in rialzo, sulla scia delle novita’ sul piano Biden e dopo la Fed. Solo Tokyo arretra dello 0,07% per le misure restrittive adottate per fermare una nuova ondata di contagi. Hong Kong,avanza dell’1,2%, Shanghai dello 0,1% e Seul dello 0,19%. 

Il presidente Usa apre al negoziato con i repubblicani sull’aumento al 28% delle tasse per le aziende e annuncia anche che non aumentera’ le imposte ai redditi sotto i 400 mila dollari. La Fed, nelle sue minute ha ribadito che, pur mostrando segni di progresso, la ripresa economica e’ lontana dall’essere completata e ha confermato di volere mantenere a lungo una politica molto accomodante ma si e’ detta “pronta ad aggiustare l’orientamento della politica monetaria nel caso in cui emergessero rischi che potrebbero ostacolare il conseguimento degli obiettivi” di inflazione.