Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Commento

Vecchie e nuove abitudini

cecili daniele

Se confrontiamo la nostra quotidianità di oggi con quella della primavera scorsa e (paragone ancora più emblematico) dell'aprile 2020 una cosa balza subito all'occhio: siamo entrati in una nuova fase della gestione della pandemia, che comporta sfide e dinamiche diverse. Uno dei temi finiti recentemente al centro del dibattito riguarda le mascherine al chiuso. Da un lato c'è chi non nasconde il desiderio di superare presto anche questo paletto, dall'altro c'è chi esprime la convizione di volerne mantenere l'uso ancora a lungo. Del resto, dopo oltre due anni di pandemia, è difficile pensare di catapultarsi precipitosamente nelle abitudini della “vecchia vita” (pre Covid). Ad esempio: chi non fa un po' fatica a immaginarsi senza mascherina sui mezzi nell'ora di punta? C'è chi sostiene che le mascherine diventeranno come gli occhiali da sole: qualcosa da avere sempre a portata di mano, da usare in base alle circostanze. Un compromesso, tra vecchie e nuove abitudini.

 

© Riproduzione riservata

cecili daniele