Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Editoriale

Il medico malato

mauro cerri

Se ad ammalarsi è il medico diventa un bel problema. Specialmente quando i sintomi sono ansia, depressione e senso di inadeguatezza, gli stessi che molti di noi rivelano da due anni a questa parte proprio al medico di fiducia. Potremmo definirlo esaurimento nervoso oppure burnout, termine scelto dall'associazione di categoria lombarda che si è autodiagnosticata il disturbo dopo un questionario fatto circolare tra gli iscritti. Il referto è per certi versi sorprendente: la pandemia c'entra poco,  ha solo esasperato un malessere che covava da anni, e a soffrirne di più sono i giovani dottori, quelli che dovrebbero essere più motivati. Un'altra crepa nella sgretolata facciata dell'eccellenza sanitaria lombarda. Ai nostri "camici" non possiamo che augurare pronta guarigione in un giorno importante per loro e per la lotta alla pandemia, visto che da poche ore i medici di famiglia possono prescrivere in ambulatorio la pillola anti-covid.

 

© Riproduzione riservata

mauro cerri