Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
10 giu 2022

Messina, calci e pugni all'amica: 2 coetanei riprendono la scena e postano il video

Identificati grazie alle riprese tre minorenni, due ragazze e un ragazzo, responsabili di lesioni personali, minacce e diffamazione

10 giu 2022
Baby gang in azione
Baby gang in azione
Baby gang in azione
Baby gang in azione

Messina, 10 giugno 2022 - Ha preso a schiaffi e pugni una sua coetanea mentre due amici riprendevano la scena con i telefonini per poi postare il video sui social. La polizia postale di Messina ha identificato i tre minorenni protagonisti della vicenda, due ragazze e un ragazzo, responsabili in concorso di lesioni personali, minacce e diffamazione aggravati in pregiudizio di una coetanea.

L'aggressione è avvenuta in una strada del centro di Messina. Una delle due ragazze, offesa perché la vittima le aveva nascosto di sentirsi con un ragazzo, l'avrebbe aggredita con schiaffi, pugni e tirate di capelli, facendola cadere a terra e procurandole diverse lesioni. Gli altri due avrebbero ripreso con lo smartphone l'aggressione e poi avrebbero diffuso il video su un canale social e su servizi di messaggistica con didascalie con commenti denigratori e diffamatori. L'analisi del telefonino dell'indagata ha permesso di identificare anche gli altri due minorenni presenti. 

L'indagine ha avuto inizio a seguito della denuncia da parte dei genitori della ragazza aggredita. La Polizia postale, dopo avere verificato la presenza in rete del video della violenta aggressione, ha chiesto alla Procura dei Minorenni un decreto di perquisizione e sequestro dei dispositivi elettronici nella disponibilità della prima indagata identificata. L'analisi dei dispositivi e le attività immediatamente delegate dal pubblico ministero hanno consentito l'identificazione anche degli altri due minorenni. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?