Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
29 nov 2021
29 nov 2021

Variante Omicron, Zangrillo attacca: "Irresponsabile dibattito tra esperti di nulla"

Il direttore della terapia intensiva del San Raffaele tuona: "Ci rovinerà quest'ultimo scorcio di 2021"

29 nov 2021

Sulla variante Omicron che da giorni accende il dibattito tra gli esperti per la presunta  maggiore contagiosità , i differenti sintomi finora accertati e l' efficacia dei vaccini attualmente a disposizione, interviene anche Alberto Zangrillo , prorettore dell'università Vita-Salute San Raffaele di Milano e direttore del Dipartimento di anestesia e terapia intensiva dell'Irccs ospedale San Raffaele che in un Tweet gela i colleghi: "Grazie alla variante Omicron, l'irresponsabile e disgustoso dibattito mediatico tra esperti del nulla ci rovinerà quest'ultimo scorcio di 2021".

Con questa nuova "bacchettata ", Zangrillo (che non è nuovo alle polemiche) ribadisce la necessità di un approccio competente ed equilibrato nella comunicazione per evitare inutili allarmismi e non lasciare orfani i pazienti di altre patologie, non meno gravi e letali del Covid. "In questo momento - ha detto nei giorni scorsi Zangrillo, ospite della trasmissione Quarta Repubblica - ci preoccupano le enormi liste di attesa di malati che nulla hanno a che fare con il Covid. Continuare a vedere il numero dei contagi quotidiani come prima, seconda o terza notizia ci interessa pochissimo"

Variante Omicron, pronto il vaccino in Italia: via ai test preclinici

Variante Omicron, cosa sappiamo finora: più contagiosa ma non letale

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?