Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
3 mag 2022

Falso sms della banca ma vera truffa. Ecco 12 consigli per difendersi

L'ultima frode è stata scopetra da Aduc. I suggerimenti da seguire di Abi e Polizia Postale per non cadere nella trappola del cyber crimine

3 mag 2022
matteo sannazzaro
Cronaca
featured image
Un esempio di un sms truffa
featured image
Un esempio di un sms truffa

Falso sms della banca Mps ma vera truffa. La banca infatti non ha mai mandato ne mai manderebbe un sms che alla fine vi costringe a digitare i vostri dati personali e le coordinate per operare con l'istituto di credito A spedirlo è qualche gruppo di cyber criminali. L'episodio, l'ultimo di tanti è denunciato da Aduc, l' Associazione Diritti Utenti e Consumatori. Un sms sul numero dell’ufficio stampa di Aduc, ricevuto ieri sera, recita:“Banca Mps. La sua App. MPS risulta attiva ad un nuovo dispositivo a Lugano, se non sei tu bloccalo al portale tinyurl.com/allert-MPS-login”. Aduc ha indagato  e  tinyurl.com/allert-MPS-login reindirizza a allsurgical.net/mps_t/ che al momento non funziona, e  allsurgical.net dice che l’accesso non è consentito perché non abbiamo le necessarie credenziali. Mentre tinyurl.com è una sorta di servizio a pagamento che consente di abbreviare le proprie url per gestirle meglio essenzialmente sui social. "Questo, spiega Aduc,  è uno dei tanti metodi che circolano per indurre i malcapitati a fornire le proprie credenziali.  Oggi Mps, domani altri istituti di credito. Importante è essere consapevoli che la banca non manderebbe un sms del genere con un indirizzo in cui, tra l’altro, non compare le propria dicitura. E quand’anche comparisse la dicitura della propria banca, è bene diffidare e mai fornire le proprie credenziali. Questo accade anche se viene fornito un numero di telefono uguale a quello della propria banca, dove dall’altro capo del filo risponderà persona apparentemente informata ma che non c’entra con la banca e il cui scopo è solo di catturare le credenziali per l’accesso al conto. Ci sono sistemi di camuffamento del numero così raffinati che, se dopo essere stati chiamati, si richiama lo stesso numero della banca, senza saperlo si viene reindirizzati verso i truffatori. Quando si riceve un simile sms, se si ha qualche apprensione, mai seguire le indicazioni del messaggio, ma entrare ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?