Tampone salivare alla scuola Marco Polo
Tampone salivare alla scuola Marco Polo

Un innovativo test salivare per scoprire in maniera rapida la positività al Covid-19. A creare il nuovo tampone, in fase di sviluppo, è stato un team di ricerca del California Institute of Technology (CALTECH), guidato dal professor Rustem F. Ismagilov, in collaborazione con i colleghi del Dipartimento di Salute Pubblica della Città di Pasadena. Il progetto è stato finanziato dalla Bill & Melinda Gates Foundation.

Il punto di forza del test salivare, più rapido e preciso rispetto ai tamponi nasali, è che si può eseguire anche da soli. Gli scienziati hanno determinato l’efficacia del nuovo test salivare coinvolgendo volontari con recenti contatti stretti con persone psoitive al coronavirus. I campioni di saliva erano auto-raccolti dai partecipanti due volte al giorno. In ogni singolo caso, l’Rna virale veniva scoperto prima che dal tampone nasale, addirittura con un anticipo compreso tra 1,5 e 4,5 giorni. La positività veniva poi confermata attraverso analisi di laboratorio ad alta sensibilità, con le quali è stata determinata anche la carica virale di ciascun campione.

Questo tipo di tampone potrebbe quindi velocizzare le procedure di tracciamento del contagio, contribuendo a bloccare lo sviluppo di eventuali focolai. 

Io quando mi vaccino? Scopri quando tocca a te