Quotidiano Nazionale logo
24 gen 2022

Sconcerto e rabbia fino alle dimissioni

La struttura ospedaliera non voleva eseguire l’esame del dna

1 Il fatto

L’8 ottobre dello scorso anno, un venerdì, alla 42enne che aveva partorito poche ore prima all’istituto ospedaliero privato Fondazione Poliambulanza di Brescia è stata messa

tra le braccia una bimba non sua. La donna

l’ha coccolata e allattata.

2 La scoperta

A rendersi conto che qualcosa non quadrava

è stato il marito che (in compagnia degli altri tre figli della coppia) era collegato con la consorte in webcam. E subito

ha detto alla donna di controllare il braccialetto che indossava la neonata.

3 La conferma

Medici e infermieri

hanno verificato che effettivamente la vera figlia della 42enne

si trovava ancora

nella nursery. Nessuna spiegazione è stata fornita allora né ancora oggi è stata data

alla famiglia.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?