Quotidiano Nazionale logo
25 feb 2022

Sciopero oggi 25 febbraio: treni, metropolitane, tram e bus. Orari e fasce garanzia

Possibile venerdì da incubo per pendolari e viaggiatori anche a Milano e in tutta la Lombardia

featured image
Sciopero dei mezzi a Milano

Milano, 25 febbraio 2022 - Al via, questa mattina, lo sciopero nazionale di 24 ore, che interessa il trasporto pubblico locale, quindi bus, tram, metropolitane e ferrovie locali.  L'agitazione è stata indetta a livello nazionale dalle organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal, Ugl per il mancato rinnovo del contratto nazionale e per chiedere maggiori tutele, una migliore organizzazione e il miglioramento delle condizioni lavorative e salariali. Hanno proclamato scioperi di alcune ore anche Cub trasporti e altri sindacati di base in altre città.

MILANO E LOMBARDIA

Metro, tram e bus

Alle 18 riprende lo sciopero dei mezzi, con la seconda fascia della serrata nazionale che andrà avanti fino al termine del servizio. Previste maggiori attese per bus, tram e filobus. Lo comunica Atm con un tweet

 

Funicolare Como-Brunate: l'agitazione potrebbe avere conseguenze sul servizio dalle 8:30 alle 16:30 e dalle 19:30 a fine servizio. 

Linee AGI: potranno avere ritardi o essere cancellate le corse delle linee 201, 220, 222, 230, 328, 423, 431, 433 e Smart Bus in partenza nella fascia oraria compresa tra le 8:45 e le 14:59 e dopo le 18. Saranno garantite le corse in partenza dai capolinea dalle 5:30 alle 8:44 e dalle 15:00 alle 17:59. Maggiori informazioni: http://autoguidovie.it/

Treni

Per l'intera giornata il gestore della rete ferroviaria “Ferrovienord” S.p.A. ha comunicato uno sciopero, dichiarato dai sindacati Cgil, Cisl, Uil e Faisa. Durante l’agitazione sindacale, prevista dalle 00.01 alle 23.59, saranno in vigore le consuete fasce orarie di garanzia durante le quali viaggeranno i treni compresi tra le ore 6 e le 9 e dalle ore 18 alle 21. Sono possibili ripercussioni all'inizio e alla fine delle fasce di garanzia.

Le linee interessate sono le seguenti:

  • Milano Centrale/Milano Porta Garibaldi - Malpensa;
  • Milano Cadorna - Malpensa;
  • Brescia - Iseo - Edolo;
  • Milano - Saronno - Como;
  • Milano - Seveso - Canzo/Asso;
  • Milano - Saronno-Novara N.;
  • Milano - Saronno - Varese - Laveno Nord;
  • ”S50” Malpensa - Bellinzona.

Inoltre, si precisa che sono possibili ripercussioni anche sulle linee:

  • “S1” Saronno - Milano Passante - Lodi;
  • “S2” Mariano Comense - Milano Passante - Milano Rogoredo;
  • “S4” Camnago Lentate - Milano Cadorna;
  • “S9” Saronno - Seregno - Milano - Albairate;
  • “S13” Milano Bovisa - Pavia.

Nel caso di non effettuazione dei treni, saranno istituiti autobus sostitutivi per i soli collegamenti aeroportuali tra:

Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto (da Milano Cadorna partiranno da via Paleocapa 1); per la linea “S50” tra Busto Arsizio FS e Malpensa Aeroporto.

Maggiori dettagli saranno disponibili seguendo gli aggiornamenti sulla circolazione dei treni in real time tramite la App TRenord o nelle pagine di direttrice del sito trenord.it. 

TORINO

 È garantito il servizio urbano e suburbano di Torino e metropolitana dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15. Nelle autolinee extraurbane, sfmA Venaria-Aeroporto-Ceres sono garantiti i mezzi da inizio servizio alle 8 e dalle 14:30 alle 17:30, su sfm1 Rivarolo-Chieri dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21. Dalle 15 alle 18 sono a rischio le corse della linea SF2 Venaria-Torino. È assicurato il completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito.

BOLOGNA

Lo sciopero riguarda i servizi automobilistici e filoviari Tper dei bacini di servizio di Bologna e Ferrara (bus e corriere) dalle ore 8.30 alle ore 16.30 e dalle ore 19.30 a fine servizio. Lo sciopero di 4 ore indetto dal sindacato Slm Fast Confsal si svolge dalle 11 alle 15. per i mezzi urbani, suburbani ed extraurbani del bacino di bologna sono garantite solo le corse dal capolinea centrale verso periferia, e viceversa, con orario di partenza fino alle 8.15 al mattino e fino alle 19.15 alla sera.

FIRENZE

A Firenze lo sciopero riguarda la Tramvia dall’inizio del servizio fino alle ore 6.30; dalle 9.30 alle 17; dalle 20 fino al termine del servizio. Trasporto garantito nelle fasce orarie dalle 6.30 alle 9.30. dalle 17 alle 20.

ROMA

Nella Capitale servizio garantito esclusivamente nelle fasce di legge, dalle 5:30 alle 8.30 e dalle 17 alle 20. Lo sciopero interessa la rete Atac (bus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Nord e anche le linee date in subaffidamento ad altri operatori) e le linee bus gestite dalla Roma Tpl. A rischio, nelle stesse ore, anche i bus regionali della Cotral. 

NAPOLI

A Napoli, lo sciopero riguarda le linee di superficie, la metro Linea 1 e le funicolari. Per le linee di superfice (tram, bus, filobus) il servizio è garantito dalle 5:30 alle 8:30 e dalle 17 alle 20. Le ultime partenze vengono effettuate 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero e riprendono circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?