Sciopero dei mezzi pubblici
Sciopero dei mezzi pubblici

Milano, 12 giungo 2019 - Disagi in vista domani, giovedì 13 giugno, a causa di uno sciopero regionale del trasporto pubblico locale, indetto dalle segreterie regionali lombarde di Filt-Cgil, Fit-Cisl e UilTrasporti. Lo stato di agitazione, che durerà quattro ore, è contro “la condizione di grave incertezza circa le risorse da destinare al settore del Trasporto pubblico locale a seguito del congelamento dei finanziamenti nazionali al comparto operato con Legge di Bilancio 2019 e per la mancanza di garanzie circa la clausola di salvaguardia occupazionale e di mantenimento dell’attuale qualità del servizio agli utenti garantito attraverso la contrattazione di secondo livello”.

ATM - A Milano l’agitazione del personale viaggiante e di esercizio sia di superficie sia della metropolitana è prevista dalle 8.45 alle 12.45.

FUNICOLARE COMO-BRUNATE - A Como l’agitazione del personale viaggiante della funicolare di Como-Brunate è prevista dalle 8.45 alle 12.45.

LINEE NET - A Monza, per le linee gestite da Nord Est Trasporti, l’agitazione del personale viaggiante e di esercizio è prevista dalle9 alle ore 11.50. Per il servizio extraurbano, l’agitazione è prevista dalle 8.45 alle 12.45. 

LINEE AGI - Potranno subire ritardi e cancellazioni le linee: 201, 220, 222, 230, 328, 423, 431, 433 e Callbus. Saranno garantite le corse in partenza dai capolinea dall’inizio del servizio alle 8:29 e dalle 12:30 a fine servizio.

LINEE STAR - A Milano, per le linee gestite da STAR l’agitazione del personale viaggiante è prevista dalle 8:45 alle ore 12:45.