Quotidiano Nazionale logo
14 feb 2022

Schianto fra moto e monopattino Una vittima e un uomo in fin di vita

L’impatto ieri poco dopo le 22 su via Leonardo Da Vinci. In cadavere a terra, il ferito. portato via con l’elicottero

TREZZANO SUL NAVIGLIO (Milano)

Sono stati inutili i tentativi di rianimare un uomo di 39 anni falciato mentre era alla guida del suo monopattino. Il drammatico incidente è avvenuto ieri sera, pochi minuti dopo le 22, a Trezzano sul Naviglio, nel Milanese, lungo viale Leonardo Da Vinci, parallela della strada Nuova Vigevanese. Per circostanze ancora al vaglio delle forze dell’ordine, un motociclista ha impattato contro il guidatore del monopattino, in corrispondenza di un attraversamento pedonale. Per il trentanovenne non c’è stato nulla da fare: le condizioni erano troppo gravi perché i soccorritori potessero fare qualcosa per lui. Lotta invece tra la vita e la morte il centauro, portato con l’elisoccorso in codice rosso all’ospedale Niguarda di Milano, con manovre di rianimazione ancora in atto: è in fin di vita.

I professionisti dell’Areu lo hanno affidato alle cure del personale medico, ma le condizioni erano disperate già all’arrivo del di primo intervento. A ricostruire l’esatta dinamica dello scontro saranno i carabinieri della Compagnia di Corsico, intervenuti sul posto per mettere in sicurezza l’area e consentire ai soccorritori di operare. I militari hanno effettuato tutti i rilievi e raccolto le testimonianze che dovranno chiarire ogni dettaglio dell’incidente mortale.

Francesca Grillo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?