Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
30 dic 2021
30 dic 2021

Ecco cosa hanno cercato gli italiani sul web nel 2021. E Can Yaman batte i Ferragnez

Con il calcio hanno spopolato anche due ritiri eccellenti: Valentino Rossi e Federica Pellegrini. Trionfo dei Maneskin. L'attore turco e Diletta Leotta meglio di Chiara e Fedez

30 dic 2021
featured image
Damiano dei Maneskin, Can Yaman e Roberto Mancini
featured image
Damiano dei Maneskin, Can Yaman e Roberto Mancini

Il 2021 si chiude un po' come si era aperto: ancora una volta segnato dalle incertezze legate alla pandemia da Covid 19. I dubbi sulla scansione delle nostre giornate (vaccini, mascherine, spostamenti) sono ancora in testa ai pensieri degli italiani. Certo abbiamo scansato l'icubo del lockdown, che aveva caratterizzato, invece, buona parte del 2020. Un anno, lo scorso, in cui giocoforza i "costretti" in casa si concentravano sulle ricerche online. Un'abitudine comunque continuata anche nel 2021. Ma cosa hanno cercato gli italiani sul web? La risposta la fornisce uno studio di Semrush, piattaforma di Saas per la gestione della visibilità online, che ha analizzato cosa è stato digitato sui motori di ricerca nell’ultimo anno, con focus sulle categorie di maggior interesse.

Covid e Green pass

Il Covid ha giocato per forza di cose ancora la parte del leone nelle ricerche in rete. Ma a battere sintomi dell'infezione e spostamenti tra regioni è stato il Green pass. Le regole sul certificato verde vengono cercata in rete  quasi 2 milioni di volte al mese. Il picco è stato raggunto a giugno, quando ha superato i 6 milioni di ricerche (6.120.000).

Politici italiani

Se il 2020 era stato, dal punto di vista della politica cercata sul web, all'insegna di Giuseppe Conte, l’interesse per l’ex premier nel corso del 2021 è diminuito di quasi l’87%. Ovviamente a spodestarlo è stato l'attuale presidente del Consiglio Mario Draghi, il cui interesse online è aumentato di quasi il 22%: è lui il personaggio politico italiano più cliccato in Italia, ma anche nel resto del mondo.  Ogni mese nel nostro Paese vengono fatte più di 504mila ricerche su Mario Draghi, con l’apice a febbraio, mese in cui gli è stato conferito l'incarico, con 3 milioni e 350mila digitazioni online. A livello mondiale, tra i politici, il premier è quattordicesimo, superando anche Papa Francesco. Il segretario del Pd Enrico Letta, che ha sostituito Zingaretti, è cercato mediamente 67mila volte al mese, ma è il politico che ha visto il maggior aumento di popolarità online: + 83% rispetto al 2020.

Sport in Italia

Quello che si sta chiudendo è stato un anno pazzesco per i colori azzurri nello sport, dalla vittoria agli Europei di calcio al trionfo olimpico di Marcell Jacobs (e non solo) passando per le imprese tennistiche di Matteo Berrettini e Jannick Sinner, abbiamo fatto una scorpacciata. Gli Europei di calcio a giugno hanno fatto segnare quasi 22 milioni di ricerche solo in Italia. I giocatori più cercati online della Nazionale nel corso dell’anno sono stati Federico Chiesa, con quasi 290mila ricerche online al mese, e Jorginho, con una media di 241mila . Jorginho è stato anche il giocatore che ha visto la sua popolarità crescere di più rispetto al 2020, con un aumento dell’interesse online del 643%.

Le Olimpiadi di Tokyo si sono concluse con 40 medaglie in totali. Ma tra i nostri atleti a fare il pieno di popolarità online è stata una gloria che ha annunciato il ritiro: Federica Pellegrini, per sempre Divina, cercata in rete quasi 280mila volte al mese (+82% rispetto al 2020), toccando 1 milione e mezzo a luglio, durante le gare olimpiche.  Oro olimpico, ma medaglia d’argento sul web Gianmarco Tamberi, il cui nome è stato digitato oltre 61mila volte ogni mese, e ben 450mila volte ad agosto 2021. L’atleta ha registrato una crescita dell’interesse online del 404%. Nonostante un calo di interesse online del 18% rispetto all’anno precedente, guadagna il terzo gradino del podio il velocista Filippo Tortu, oro olimpico nella staffetta 4x100. Il maggior tasso di crescita di popolarità online nel 2021 lo ha però segnato Marcel Jacobs,  oro olimpico a Tokyo nella 4x100 e nei 100 metri, e vero nom enuovo dello sport italiano che ha avuto un aumento di popolarità del 6.233%. Il 2021 però è stato anche l'anno del ritiro di un altro straordinario campione: Valentino Rossi. Il  9 volte campione mondiale in MotoGp è stato in assoluto lo sportivo più cercato online, con una media di oltre 456mila ricerche mensili.

Musica italiana

La vittoria dei Måneskin all’Eurovision Song Contest, ha segnato una svolta per la musica italiana nel mondo. Il gruppo trionfatore anche di Sanremo è stato cercato in rete una media di quasi 842mila volte al mese (+810% rispetto all’anno precedente), toccando il picco a marzo, con 2 milioni e 740mila ricerche. numeri importanti anche per Sangiovanni. Il vincitore di Amici ha visto la sua popolarità web crescere del 172%, e ha "spaccato" con la canzone Malibù a maggio, mese in cui ha raggiunto 1 milione di digitazioni sui motori di ricerca.  Terzo posto per Fedez, con un volume di ricerche rimasto sostanzialmente invariato rispetto al 2020 di quasi 367 mila ricerche online ogni mese. Anche per lui a maggio 1 milione di ricerche.

Serie TV e piattaforme streaming

Le piattaforme streaming e le serie Tv che propongono sono la nuova ossessione degli italiani. La piattaforma più cercata sui motori di ricerca non è però Netflix, seconda con una media di 4 milioni 253mila digitazioni mensili, ma Rai Play, 4 milioni 651mila ricerche al mese.  Nessuna sorpresa invece tra le serie Tv: la più ricercata è stata la coreana Squid Game, fenomeno di quest'anno, ccon  823mila digitazioni a settembre, mese del lancio, e oltre 4 milioni di volte ad ottobre. E' prima anche a livello mondiale, con un totale di oltre 146 milioni e 640mila ricerche nell’arco di un anno. Grey’s Anatomy riesce comunque ad aggiudicarsi la seconda posizione, con una media di quasi 257mila digitazioni ogni mese (probabilmente molte relative alla ricerca di anticipazioni).  “Strappare lungo i bordi”, la prima serie animata di Zerocalcare, è uscita su Netflix il 17 novembre 2021, il mese è ancora sotto analisi ma facendo una stima,  sarebbero almeno 810mila le ricerche fatte online. Sarebbe la serie italiana più cliccata. 

Celebrities  

I Ferragnez, ormai anche divi Tv, non sono i primi. Il più cliccato in assoluto è Can Yaman, ex di Diletta Leotta, che si trova in seconda posizione. L'ex coppia battono i nostri royals. Per l’attore turco sono state fatte in media quasi 825 mila ricerche ogni mese, mentre per la conduttrice Tv poco più di 568 mila. In terza posizione Chiara Ferragni (554 mila digitazioni mensili), seguita dal marito Fedez (36 mila ricerche online ogni mese). Per l’imprenditrice digitale, il picco di popolarità in rete si è registrato a marzo con 1 milione di ricerche in rete, quando è nata Vittoria, la sua secondogenita. L’incremento maggiore è stato registrato, però, da Alec Baldwin (quasi 3.000% in più), a causa del tragico incidente sul set del suo ultimo film (poi sospeso), che ha portato alla morte di una donna. Il nome di Baldwin ad ottobre è stato digitato in rete ben un milione e mezzo di volte.

L'informazione di qualità del Giorno non si ferma mai, continua a leggere comodamente a casa il nostro quotidiano digitale

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?