Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
27 gen 2022

Covid e scuola, verso nuove regole. Costa: "In arrivo circolare su quarantena studenti"

Il sottosegretario annuncia un imminente chiarimento e anticipa novità anche  per il ritorno in classe di guariti e vaccinati solo con il tampone (senza certificato medico)

27 gen 2022
Uno studenti impegnato in una delle varie lezioni a distanza
Una lezione in dad
Uno studenti impegnato in una delle varie lezioni a distanza
Una lezione in dad

Tra quarantene, dad, sorveglianza e regole sulla cadenza con cui effettuare in tamponi per il rientro in classe, famiglie e mondo della scuola stanno perdendo il sonno. E pure la pazienza. Già le regioni, nella piattaforma di richieste al Governo hanno inserito la semplificazione delle regole che vedono circa 80mila studenti in quarantena solo in Lombardia. Ma, secondo il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, intervenuto a 'Effetto Giorno' su Radio 24, è ormai questione di ore. Sarebbe infatti in arrivo un chiarimento sulle quarantene scolastiche. ''Nei casi di positività che fanno scattare la Dad - anticipa Costa - i ragazzi si intendono in autosorveglianza e non più in quarantena''. Chiarimento che potrebbe arrivare con una circolare nelle prossime ore, tra oggi e domani.

Novità anche ''per il ritorno in classe di guariti e vaccinati con solo il tampone (senza il certificato del medico, ndr) la circolare dovrebbe arrivare al massimo all'inizio della settimana prossima".  Più tempo servirà invece per le altre modifiche, ha specificato Costa, tra cui il fatto di poter evitare il ricorso alla Dad per gli studenti vaccinati: ''Per queste misure serve modificare dei Dpcm, e quindi serve un Consiglio dei ministri che potrebbe arrivare dopo il voto per il Quirinale all'inizio della settimana prossima''.

Per quanto riguarda invece l'altra richiesta avanzata dalle regioni, relativa all'eliminazione del sistema dei colori in base alla gravità della situazione, Costa ha evidenziato che "c'è la volontà di superare il sistema a colori, potrebbe restare la sola zona rossa come livello di attenzione per gli ospedali ma senza le restrizioni, che oggi sono previste, per tutti i vaccinati o guariti". 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?