Quotidiano Nazionale logo
30 apr 2022

Concerto del Primo maggio, Ambra negativa al coronavirus: ci sarà

Il tampone molecolare ha dato esito negativo: la conduttrice sarà sul palco insieme a Bugo

Italian actress Ambra Angiolini poses during a photocall for the movie 'Per tutta la vita'  in Rome, Italy, 04 November 2021. The movie opens in Italian theaters on 11 November 2021.    ANSA/ETTORE FERRARI
Ambra Angiolini (Ansa)

Roma - Ambra Angiolini ci sarà. Il tampone molecolare ha dato esito negativo e quindi la conduttrice sarà sul palco del concertone del Primo maggio. Ambra era risultata positiva qualche giorno fa al Covid e era in attesa del risultato del molecolare per poter confermare la sua partecipazione - come conduttrice - al concertone del Primo maggio in piazza San Giovanni. Questa mattina Ambra non era presente in conferenza stampa, dove si è collegata in telefonica. Sul palco - tra le novità dell`ultimo momento - ci sarà Bugo a condurre nella prima parte. Tra gli artisti presenti, anche Marco Mengoni, Gazzelle e Riccardo Cocciante

Promosso da Cgil, Cisl e Uil, prodotto e organizzato da iCompany, torna l’atteso appuntamento con il Concerto del Primo Maggio di Roma in Piazza San Giovanni in Laterano che, come di consueto, verrà trasmesso in diretta su Rai 3 e Rai Radio2, domani 1 maggio a partire dalle ore 15.30 alle ore 19 e dalle ore 20 a mezzanotte.

L’intero evento sarà disponibile anche su Rai Play, sia in diretta sia on demand. «Al lavoro per la pace», questo lo slogan che CGIL, CISL e UIL hanno scelto per la Festa dei lavoratori 2022. Dopo due anni di pandemia particolarmente difficili e nell’attuale momento tragico di guerra in Ucraina, il Concerto del Primo Maggio 2022 assumerà un significato simbolico e profondo: confrontarsi sul presente per affrontare il futuro con responsabilità, visione e speranza. 

Il Concertone 2022 in piazza San Giovanni si svilupperà come una sorta di racconto collettivo, una narrazione attraversata da tanta musica, ma anche da parole ed emozioni condivise. Una giornata di aggregazione e consapevolezza che possa sollecitare il confronto sui temi che riguardano la nostra vita sociale: lavoro, sicurezza, diritti, sanità, condizione femminile, giovani, tolleranza e accoglienza.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?