Quotidiano Nazionale logo
19 gen 2022

Previsioni meteo, freddo russo nel weekend: torna la neve. Ecco dove

Precipitazioni e nevicate anche a bassa quota, da domani la nebbia sarà protagonista nelle pianure Lombarde e dell'Italia settentrionale

Meteo domenica 16 gennaio
Meteo

Le belle giornate con cui si è aperta la settimana sono destinate a essere spazzate via dal freddo già da domani giovedì 20 gennaio. Nessun assaggio di primavera nel weekend. Il tempo stabile e soleggiato lascerà presto il posto a temperature decisamente invernali ed entro il weekend tornerà la neve anche a basse quote su alcune regioni del Nord Italia, complice il passaggio sull'Europa nord-occidentale di una corrente d'aria fredda dalla Russia, che toccherà anche il nostro paese. Secondo gli esperti de iLMeteo.it  la presenza di un vasto anticiclone sull'Italia garantirà ancora 24-48 ore di tempo prevalentemente stabile e soleggiato. Uniche eccezioni si potranno registrare sulle zone di pianura del Nord e su alcuni settori interni del Centro, dove le nebbie torneranno protagoniste.

Da domani temperature in forte calo per effetto dell'afflusso di correnti più umide, che daranno vita a precipitazioni a carattere sparso sulle regioni centrali e sui settori tirrenici del Sud, mentre al Nord sarà ancora presente la nebbia su molti tratti di pianura. Entro il weekend però è previsto un deciso peggioramento soprattutto nel versante centrale adriatico e in gran parte delle regioni meridionali. Oltre all'arrivo delle piogge, nel fine settimana l'improvviso e conseguente ritorno a temperature decisamente più rigide favorirà anche qualche nevicata fino a quote molto basse specialmente sui rilievi del Centro e a quote un po' più alte su quelli del Sud.

Mercoledì 19 gennaio

Oggi sono previste nebbie al nord soprattutto sulla Pianura Padana, mentre il sole sarà  prevalente altrove. Al centro ci sarà alternanza tra nubi e schiarite, in un contesto comunque sempre stabile. Al sud regnerà il sole.

Giovedì 20 gennaio

Al nord sono previste piogge deboli al Nordest, mentre al centro ci saranno precipitazioni a carattere sparso su tutte le regioni. La neve cadrà abbondante sopra i mille metri. Al sud invece tempo più instabile su Sicilia e Campania, con piogge a carattere sparso. Molte nubi ma senza precipitazioni.

Nel weekend

Il vecchio impulso freddo di metà settimana si attarderà sulle estreme regioni meridionali ed insulari, ma già da venerdì e più decisamente sabato un nuovo impulso  punterà verso il basso versante adriatico con qualche pioggia in arrivo e nevicate anche a basse quote al nord e sulla Lombardia.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?