Il governo Draghi al lavoro sul nuovo decreto
Il governo Draghi al lavoro sul nuovo decreto

Si dovrà attendere ancora qualche giorno per varare il nuovo decreto anti Covid. Intanto oggi, martedì 3 agosto, in Italia è in aumento il numero di nuovo positivi: sono 4.845, contro i 3.190 di lunedì. Notevole il numero di tamponi e test effettuati: sono stati 209.719, ben 126.496 in più rispetto a ieri. Il che ha influito sull'indice di positività, abbassandolo al 2,3% contro il 3,8% di ieri. (Il bollettino Covid di oggi in Italia e in Lombardia). Il numero dei decessi oggi è pari a 27, per un totale di 128.115 vittime dall'inizio dell'epidemia in Italia. Quanto ai ricoveri (osservati con grande attenzione dal mondo scientifico e politico) dati in crescita: sono 2.196 contro i 2.070 di ieri; in salita anche il numero di terapie intensive, 258 contro 249 di ieri, gli ingressi del giorno sono stati 26 (+1). In queste ore l'esecutivo sta sciogliendo gli ultimi nodi inerenti al nuovo decreto, che riguarderà l'utilizzo del green pass, la certificazione verde emessa dalla piattaforma nazionale del Ministero della Salute. Allo studio, le misure che riguarderanno scuola e trasporti.  

I dati Covid in Italia di oggi martedì 3 agosto

Il green pass: la data del 6 agosto

Il green pass è richiesto nel nostro Paese per partecipare alle feste per cerimonie civili e religiose, accedere a residenze sanitarie assistenziali o altre strutture, spostarsi in entrata e in uscita da territori classificati in "zona rossa" o "zona arancione". Dal 6 agosto servirà, inoltre, per accedere a qualsiasi tipo di servizio di ristorazione al tavolo al chiuso, spettacoli, eventi e competizioni sportive, musei, istituti e luoghi di cultura, piscine, palestre, centri benessere, fiere, sagre, convegni e congressi, centri termali, parchi tematici e di divertimento, centri culturali e ricreativi, sale da gioco e casinò, concorsi pubblici.

Green pass obbligatorio dal 6 agosto

La cabina di regia

La situazione è destinata però ulteriorimente a cambiare, con il nuovo provvedimento annunciato e atteso in settimana. Ma quando? La riunione della cabina di regia e quella del Consiglio dei ministri non si terranno prima di giovedì, secondo quanto spiegano diverse fonti di governo. 

Scuola e trasporti: cosa potrebbe cambiare

C'è ancora dibattito nella maggioranza che sostiene Draghi sull'utilizzo del green pass e sulle misure che possano favorire l'aumento delle vaccinazioni tra docenti e studenti in vista della ripresa della scuola a settembre. E anche l'ipotesi di introdurre il lasciapassare per viaggiare su aerei e treni a lunga percorrenza ha suscitato non poche perplessità. La palla ora passa al premier Mario Draghi  trovare una mediazione sapendo che l'ala più prudente del governo spinge invece per introdurre subito il certificato verde anche in questi ambiti. 

Green pass e aziende: vertice giovedì

Resta aperto il fronte aziende. Dopo l'incontro di ieri tra il premier Draghi e i leader sindacali scettici sulle conseguenze dell'adozione del certificato verde obbligatorio per poter lavorare, le eventuali nuove misure sul green pass a lavoro potrebbero confluire in un altro provvedimento. Giovedì alle 11 il ministro del Lavoro Andrea Orlando, insieme al ministro della Salute Roberto Speranza, ha convocato un tavolo con le parti sociali sul tema della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.