Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
7 apr 2022

Omicron e Delta: sintomi e durata diversi. E la variante Xe? Quello che c'è da sapere

Secondo un maxi studio condotto su oltre 60mila pazienti, in media con Delta la positività dura 8-9 giorni, contro i 6-9 di Omicron. Cambia anche la gravità in base alle varianti e alle dosi di vaccino somministrate

7 apr 2022
covid
covid
covid
covid

Variante Covid che prendi, durata dell'infezione che cambia. Con Omicron i sintomi del virus Sars Cov2 durano in media 7 giorni, mediamente due in meno rispetto alla durata della sintomatologia quando a infettare è la variante Delta; più precisamente i sintomi di Omicron durano da 1,3 a 3,3 giorni in meno rispetto a Delta a seconda che il paziente abbia 2 o 3 dosi di vaccino. È quanto emerge dal maxi-studio pubblicato sulla rivista Lancet e contemporaneamente presentato al congresso di malattie infettive e microbiologia clinica. Lo studio è stato condotto da Cristina Menni del King's college di Londra, coinvolgendo un primo gruppo di 60mila pazienti tracciati con la app Zoe e confrontati con altri gruppi di pazienti. Ma non è solo questione di durata, tra Delta e Omicron cambiano anche i sintomi. Ecco quali sono le principali differenze Omicron e Delta: differenze sintomi Nuove varianti, durata positività Quello che sappiamo sulla variante Xe Omicron e Delta: differenze sintomi Perdita di olfatto: con Omicron è quasi il doppio meno frequente e si  presenta solo nel 17% dei positivi, contro il 53% dei pazienti con Delta Mal di gola e raucedine: sono rispettivamente il 55% e il 24% più frequenti con Omicron. Rischio ricovero: i pazienti con Omicron hanno il 25% di possibilità in meno di finire in ospedale rispetto a quelli infettati da Delta (nel campione esaminato è stato ricoverato l'1,9% dei pazienti contro il 2,6% dei pazienti Delta Nuove varianti, quanto dura la positività In media per i pazienti con Delta la sintomatologia dura 8-9 giorni, contro i 6-9 di Omicron. Numeri che cambiano anche in relazione all'immunizzazione: per i vaccinati con due sole dosi i sintomi di Omicron durano appena 1,3 giorni in meno di quelli di Delta (8,3 giorni di sintomi contro i 9,6 di Delta). Per i vaccinati con tre dosi i sintomi di Omicron scompaiono in media 3,3 giorni prima, durando 4,4 giorni contro i 7,7 di Delta. Gli esperti ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?