Agrigento, 4 agosto 2021 - Il Covid ha messo a rischio la sua vita, i medici gliel'hanno salvata. E lei, Maria Paola Grisafi, 56enne di Caltabellotta ricoverata al Covid-Hospital di Ribera (Agrigento) e no-vax convinta lancia un accorato appello a quanti, come lei, rifiutano ancora il vaccino. "Sono stata malissimo - racconta Grisafi trattenendo le lacrime dietro la maschera dell'ossigeno -. Lo dico a tutti: vaccinatevi perché io ho sbagliato a non farlo e ho rischiato la vita. E' una malattia bruttissima. Si sta malissimo, se si riesce a superarlo. Tutti quelli che siamo qua - aggiunge - siamo tutti senza vaccino e abbiamo sbagliato tutti, siamo pentiti. Il Covid è una cosa bruttissima, si sta malissimo".

Nel video Grisafi ringrazia il dottor Pulvirenti perché, dopo le cure, inizia a stare meglio e spera così di poter convincere chi, come lei, aveva deciso di non vaccinarsi. La toccante testimonianza dal letto d'ospedale è stata diffusa sui social dall'Asp di Agrigento e in poche ore ha raggiunto centinaia di condivisioni e commenti.