Quotidiano Nazionale logo
22 gen 2022

Covid, muore donna di 54 anni: non era vaccinata

Marsala: la donna soffriva di varie patologie, anche gravi ed è arrivata in ospedale in condizioni molto critiche

REPARTO RIANIMAZIONE CENTRALE DEL POLICLINICO UMBERTO I PRIMO
TERAPIA INTENSIVA TERAPIE INTENSIVE
EMERGENZA SANITARIA CORONAVIRUS COVID-19 STRUTTURA MEDICA
PERSONALE MEDICO SANITARIO OPERATORE OPERATORI SANITARI IN ABBIGLIAMENTO PROTETTIVO TUTA PROTETTIVA TUTE PROTETTIVE  LETTO LETTI POSTO POSTI APPARECCHIATURA APPARECCHIATURE
Un reparto di terapia intensiva (ImagoE)

Marsala (Trapani), 22 gennaio 2022 - Ancora una vittima del virus tra i non vaccinati.  Una paziente di 54 anni, originaria di Marsala, nel Trapanese, e mamma di una bambina di nove anni, è morta all'ospedale "Paolo Borsellino", per alcune complicazioni legate al Coronavirus. Le condizioni della donna, che non aveva voluto vaccinarsi, si sono aggravata dopo il suo arrivo in ospedale, dove era stata ricoverata in condizioni già critiche, tanto che è stato necessario intubarla subito. Ma nemmeno le disperate cure dei sanitari per salvarle la vita sono bastate. Per la donna non c'è stato nulla da fare. Impossibile il trasferimento all'Ismett di Palermo per un eventuale Ecmo. La donna, aveva diverse patologie, alcune delle quali anche gravi.

"Esprimo il cordoglio mio e dell'intera amministrazione a questa famiglia perché la giovane età della donna certamente colpisce - ha detto il sindaco di Marsala Massimo Grillo -, ma lo estendo anche a quanti, e sono tanti, in questi mesi hanno perso i loro cari a causa del Covid. Sappiamo che la  strada nella lotta al virus è ancora in salita e per questo serve l'impegno da parte di tutti.  Con l'Azienda sanitaria provinciale di Trapani - prosegue il primo cittadino - c'è la massima collaborazione. Abbiamo messo a disposizione il cinema Impero come hub vaccinale e personale amministrativo nella consapevolezza che occorre incoraggiare la
campagna vaccinale non solo con attività di sensibilizzazione della cittadinanza e appelli, ma anche fornendo ogni utile strumento logistico".

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?