Per settimane è stato fra i protagonisti delle manifestazioni contro Green pass, vaccini e mescherine. Poi però ha contratto il Covid ed è morto. Hai Shaulian, uno degli organizzatori delle proteste in Israele contro il Green Pass, maschere e vaccinazioni, è morto oggi di Coronavirus in un ospedale a Holon, nel centro del Paese. Lo riporta il sito Ynet in ebraico.

La stessa fonte ha ricordato che Shaulian di recente aveva postato su Facebook una sua foto dall'ospedale attaccato al ventilatore nella quale spronava i suoi sostenitori a proseguire nelle proteste.