Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Nadia Toffa, la prima foto senza parrucca: "I capelli ricrescono e io sono più figa"

Basta cappellini e parrucche, la conduttrice bresciana sui social mostra i capelli ricresciuti dopo la chemio: "Non si rimane pelati per sempre"

Ultimo aggiornamento il 12 settembre 2018 alle 12:31
Nadia Toffa (al centro) con la madre e il collega Marco (Foto Facebook)

Milano, 10 settembre 2018 - Torna a parlare con i suoi fan e a far parlare di sé Nadia Toffa che, dopo il malore a dicembre dello scorso anno e la chemioterapia, tra qualche giorno tornerà a Le Iene. In un post su Facebook si mostra sorridente accanto al collega Marco e alla mamma, letteralmente circondata dal loro affetto. E con la consueta ironia, che non l'ha abbandonata nemmeno nella malattia, commenta: " Ah sì dopo chemio e radio i capelli ricrescono! Non si rimane pelati per sempre. Così evitate sciocchi commenti su bugie varie". Un riferimento, nemmeno troppo velato, a chi potrebbe pensare che continua a portare la parrucca, come nei giorni terribili della malattia. A chi le chiede della sua salute risponde: "Non sono guarita. Sono qui viva e continuo terapie. Nel frattempo i capelli crescono e io sono sempre più figa". Insomma la Iena Nadia è pronta a tornare più graffiante che mai.

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.