Vento forte
Vento forte

L'irruzione di aria polare e i venti forti che spirano sull'Italia non sono destinati a placarsi nel breve. Per quanto riguarda la Lombardia il Centro funzionale monitoraggio rischi naturali della Regione Lombardia ha confermato ieri l'avviso di criticita' gialla (moderata) per vento forte fino alla serata di oggi.

Venti da nord che hanno portato a una sensibile riduzione delle temperature dopo che la colonnina del termometro aveva toccato punte superiori ai 25 gradi anche nelle regioni del Nord. Domani e dopo le temperatura saranno infatti intorno allo zero anche in Pianura Padana. Vento che ha creato diversi disagi costringendo diversi sindaci a chiudere parchi e cimiteri.

Maltempo al centro-sud

"Continua l'afflusso artico sull'Italia, pilotato da un profondo vortice scandinavo che pompa le correnti da nord fin sul Mediterraneo centrale. Il fronte che ieri ha raggiunto le regioni settentrionali e successivamente quelle centrali si porta ora verso il Sud, con i fenomeni a carattere di rovescio che ora interessano Molise, alta Puglia e Campania, mentre continuano a guadagnare strada verso sud con la neve che cade a bassa quota sull'Appennino Meridionale", spiegano gli esperti di 3BMeteo.

"L'aria fredda che ha fatto irruzione dall'Artico ha abbassato notevolmente la quota neve sulla dorsale appenninica meridionale, tanto che i fiocchi cadono già a partire dai 600m tra Campania e alta Puglia. I fenomeni sono accompagnati anche da rinforzi del vento che rendono la precipitazione a carattere di bufera. Limite neve che sale sui rilievi più meridionali, ancora in attesa che si riversi il carico di aria fredda più consistente, con pioggia fino a 1700m in avvio di mattinata in Calabria sulla Sila", aggiugnono da 3BMeteo.

Le temperature

Clima invernale per i prossimi giorni (almeno fino a venerdì) soprattutto al mattino quando in molte zone d'Italia (in particolare al Nord) la temperatura si aggirerà intorno agli zero gradi (giovedì a Milano potrebbe scendere sottozero). Nel pomeriggio il clima sarà migliore grazie anche al sole che splenderà un po' su tutto il Nord. Da venerdì sera poi le temperature dovrebbero cominciare a risalire e a portarsi su valori più in linea con le medie del periodo.

Le previsioni

Un peggioramento con pioggia è previsto per il fine settimana e l'inizio della prossima. Ma per confermare questa tendenza occorrerà attendere l'evoluzione dei prossimi giorni.