Quotidiano Nazionale logo
31 gen 2022

Meteo, l'effetto del vento sulle regioni d'Italia: che tempo farà

Domani si prevede una giornata molto ventosa in tutta Italia

MILANO 27/12/2016 - CALDO INASPETTATO - GIORNATA PRIMAVERILE - GIARDINI INDRO MONTANELLI PERSONE  A MANICHE CORTE PRENDONO IL SOLE - FOTO MARMORINO NEWPRESS
Temperature in rialzo

Ancora una volta il Nord rimarrà a "secco" e sarà letteralmente saltato dal blitz artico che tra poco investirà le regioni centro-meridionali. Il sito www.iLMeteo.it avvisa che nelle prossime ore aria fredda si addosserà alle Alpi per poi aggirarle ed entrare impetuosa dalla porta del Rodano (Francia sudorientale) sotto forma di Maestrale con raffiche fin oltre i 120 chilometri orari.

Il tempo tenderà a peggiorare dal Centro verso il Sud verso sera e notte con precipitazioni, dapprima deboli, poi anche forti in nottata sulle regioni meridionali. Domani, martedì 1 febbraio, sarà una giornata molto ventosa su tutta l'Italia. Il maltempo interesserà le regioni del medio e basso Adriatico e il Sud con rovesci a carattere sparso e nevicate fin sotto i 700 metri sugli Appennini e in Sicilia. Sul resto d'Italia saranno il sole e la totale assenza di nebbia e smog ad essere i protagonisti assoluti. Da mercoledì poi tornerà di gran carriera l'alta pressione pronta a riportare una totale stabilità dell'atmosfera con sole prevalente su tutte le regioni (salvo neve sui confini alpini e zone adiacenti ad essi). Le temperature a iniziare da martedì cominceranno a salire superando anche i 12-13°C di giorno su tante città. Al Nord, a causa dei venti caldi di caduta dalle Alpi (il favonio) le temperature potranno sfiorare addirittura i 18-20°C in Lombardia, come a Milano e sulle vallate alpine e prealpine. 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?