Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
23 feb 2022

Meteo: aria primaverile fino a venerdì, poi il ciclone di Carnevale. Neve in città: dove

Le temperature miti di questi giorni saranno spazzate via dalla discesa di aria polare dalle steppe russe 

23 feb 2022
La neve caduta nella zona di Ristoro Belvedere Cima Fertazza, sopra Pescul in Val Zoldana (Belluno), 26 agosto 2018.
ANSA/RISTORO BELVEDERE CIMA FERTAZZA
+++EDITORIAL USE ONLY - NO SALES+++
Previsioni meteo, ipotesi neve anche nel prossimo weekend. Nella foto: Val Zoldana (Ansa)
La neve caduta nella zona di Ristoro Belvedere Cima Fertazza, sopra Pescul in Val Zoldana (Belluno), 26 agosto 2018.
ANSA/RISTORO BELVEDERE CIMA FERTAZZA
+++EDITORIAL USE ONLY - NO SALES+++
Previsioni meteo, ipotesi neve anche nel prossimo weekend. Nella foto: Val Zoldana (Ansa)

Passata la coda di Eunice, la tempesta che ha seminato morti e devastazione in mezza Europa, e che anche in Italia ha creato danni con raffiche di vento oltre i 100 km orari, sembra arrivato un anticipo di primavera con cielo sereno e temperature abbastanza miti. Ma non facciamoci illusioni, l'inverno non vuol andarsene prima di quanto prevede il calendario ed è pronto a giocarci un brutto scherzo. Da venerdì è infatti previsto l'arrivo del ciclone di Carnevale. Gli esperti de Ilmeteo.it confermano la formazione di un profondo ciclone sul Tirreno durante il weekend, a causa della discesa di aria polare dalle steppe russe che porterà la neve anche a bassa quota al centro-nord Italia.

In pochi giorni l'Italia è passata dall'inverno alla primavera, e ritorno. Si sono infatti registrati eventi eccezionali con grandinate fuori stagione tipiche
dell'estate, forti temporali, mareggiate e venti da uragano. Proprio i venti, protagonisti di questo inizio di settimana, con raffiche da uragano, ci hanno fatto ripiombare in una fase invernale. Anche se a differenza del resto d'Italia, sferzata da venti forti e freddi, nel nord-ovest, per effetto della compressione, il vento teso di Foehn è stato caldo ed ha spinto il termometro fino ai 18° di Milano. Ma l'anticipo di primavera non è destinato a durare ancora per molto fino alla prima parte di venerdì bel tempo, salvo velature giovedì e un po' di ventilazione residua al Sud; rapido peggioramento da venerdì sera quando è attesoi il ciclone di Carnevale che porterà freddo e neve anche a basse quote nel centro nord Italia.

Le previsioni giorno per giorno

MERCOLEDI' 23 FEBBRAIO - Al Nord iniziali addensamenti compatti lungo l'arco alpino, con deboli nevicate oltre i 1500 metri, in diradamento dalla seconda parte del mattino; bel tempo sul resto del settentrione, con aumento delle velature dalla sera sul nord-ovest. Temperature minime in aumento su Alpi, Prealpi ed Appennino settentrionale, stazionarie altrove; massime stazionarie in Pianura Padana ed in aumento sul resto del settentrione. Venti generalmente deboli settentrionali lungo l'arco alpino, con locali rinforzi al mattino sul Trentino-Alto Adige, deboli variabili altrove. Mari da poco mossi a mossi. Bel tempo al Centro, con aumento delle velature dalla sera sulla Sardegna. Temperature minime in diminuzione, massime in aumento. Venti deboli variabili. Mari da poco mossi a mossi, da mosso a molto mosso l'Adriatico, da molto mossi ad agitati il mare ed il canale di Sardegna. Al Sud e sulla Sicilia cielo sereno o poco nuvoloso, con al piu' deboli locali piovaschi al mattino sulle regioni ioniche. Temperature minime in diminuzione; massime stazionarie in Sicilia ed in aumento sul resto del meridione. Venti forti, localmente anche con raffiche di burrasca dai quadranti settentrionali, in attenuazione serale. Mari, da mosso a molto mosso il Tirreno, da molto mossi ad agitati lo stretto di Sicilia e l'Adriatico, da agitato a molto agitato lo Ionio.

GIOVEDI' 24 - Al nord e al centro nuvolosità in aumento, mentre al sud sarà ancora protagonista il sole. 

VENERDI' 25 - Il tempo peggiora al Nordest con rovesci sparsi, mentre al centro si prevedono nubi in aumento. Piogge a partire da Liguria e Toscana, in estensione in giornata a Lombardia, specie orientale, e Triveneto, poi anche a Umbria e Sardegna. Deboli nevicate su Alpi orientali, Marittime e dorsale tosco-emiliana dai 600-800 metri e dai 1500 metri sull'Appennino centrale. Al sud persisteranno ancora sole e bel tempo.

WEEKEND - Si prevede l'arrivo del ciclone di carnevale al Nord, con neve a basse quote. Piogge e rovesci a tratti intensi tra dorsale tosco-emiliana e regioni del Centro, a tratti temporaleschi. Previste nevicate sulla dorsale appenninica fino a quote basse, specie sul versante emiliano. Il meteo cambierà anche al Centro Sud con l'arrivo di temperature invernali.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?