Quotidiano Nazionale logo
14 feb 2022

Maxi rissa in campo Arrivano i carabinieri

Maxi rissa tra i giocatori in campo negli ultimi minuti della partita di calcio tra Oriese e Offanengo del campionato di prima categoria: la scintilla che ha scatenato la zuffa è stata una testata di un giocatore dell’Offanengo ai danni di un avversario, colpo proibito ripetuto poi pochi secondi dopo ad altro giocatore dell’Oriese. La tensione altissima è durata diversi minuti: le squadre sono andate negli spogliatoi a partita conclusa e il pubblico ha cominciato a rumoreggiare. Sul posto i carabinieri.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?