Varese, 27 novembre 2020 - È decollato giovedì alle 13.45 dall’aeroporto di Milano Malpensa il primo volo Covid free internazionale con destinazione Nanchino. Il collegamento diretto è operato da Neos, la compagnia aerea del Gruppo Alpitour che già durante l’emergenza dei mesi scorsi ha lavorato in stretta collaborazione con le istituzioni cinesi e il governo italiano. Il volo diretto di Neos, che unisce Malpensa a Nanchino, è l’unico attualmente operativo fra i due Paesi: la compagnia aerea ha voluto perciò inserire a suo carico un terzo tampone rapido durante il check-in, per ridurre al minimo i rischi del personale navigante e dei passeggeri.

“Crediamo – ha spiegato Carlo Stradiotti, amministratore delegato di Neos – che sia doveroso nei confronti dei passeggeri che decidono di volare in condizioni così avverse fornire una garanzia aggiuntiva e quindi per questo motivo abbiamo deciso di effettuare questo investimento, ovviamente auspicando che nel prossimo futuro le condizioni siano migliori e che le procedure per l’imbarco e di controllo possano essere leggermente alleviate. Ma oggi è necessario fare questo”. Questo primo volo covid free è decollato pieno, esattamente come quelli effettuati da Neos in questi mesi da e verso la Cina. Il trend – spiegano dalla compagnia – sottolinea l’importanza strategica della tratta per il tessuto economico di entrambi i Paesi. Da quando è stato ripristinato il collegamento a inizio luglio, Neos ha realizzato 58 voli con aeromobili 787 Dreamliner di ultima generazione, ognuno dei quali al massimo della capacità prevista dalla normativa vigente: il 75%, ossia con 269 passeggeri a bordo.