Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
15 mag 2022
15 mag 2022

Luna rossa 2022: questa notte l'eclissi totale. Orario, dove e come vederla

Il suggestivo fenomeno sarà visibile anche dall'Italia. Tutte le informazioni

15 mag 2022

Milano, 15 maggio 2022 - Occhi al cielo e naso all'insù: questa notte, tra domenica 15 e lunedì 16 maggio, la Luna è pronta a vestirsi di rosso grazie alla sua eclissi totale, il fenomeno astronomico che genera la cosiddetta 'Luna Rossa'. Il fenomeno sarà visibile anche dall'Italia, ma solo per la prima parte: il culmine, infatti, sarà all'alba, quando la Luna tramonta, e non sarà quindi osservabile. Ma non solo: oltre che rossa, sarà anche una "Superluna". Il satellite si troverà prossimo alla minima distanza dalla Terra (perigeo), una condizione che lo farà apparire un po' più grande della media, anche se sarà difficile rendersene conto.

L'orario

L'evento sarà trasmesso in diretta dal Virtual Telescope Poject con immagini da Roma e dalle Americhe, a partire dalle 03:32 ora italiana, il momento in cui la Luna inizierà a entrare nel cono di penombra creato dalla Terra che transita davanti al Sole. Alle 04:20 circa avrà inizio la fase di eclisse parziale. Quando la Luna sarà completamente dentro il cono d'ombra inizierà la fase totale, alle 05:29 ora italiana, che raggiungerà il suo massimo alle 06:11. Tuttavia, il 16 maggio il nostro satellite tramonterà alle 05:51, circa 20 minuti dopo l'inizio della fase totale e 20 minuti prima del suo picco, che durerà fino a circa le 06:50, quindi sarà possibile seguire poco meno della metà dell'intero fenomeno. Alle 7.50 terminerà la fase di eclissi parziale, mentre alle 8.50 si concluderà l’intera fase di eclisse.

Dove e come vederla

Per le osservazioni e le riprese del fenomeno celeste in ogni caso non sono richieste particolari attrezzature complesse, ma sarà sufficiente una buona macchina fotografica, installata anche su un piccolo telescopio. Per consentire al pubblico di godere al meglio di questo spettacolo e per gettare le basi per un’osservazione astronomica più consapevole, l'Uai organizza – con la collaborazione di EduINAF (Istituto nazionale di Astrofisica) – la speciale diretta web 'Aspettando l’eclissi di Luna'. L’appuntamento è alle 21 di oggi sulla pagina Facebook e sul canale YouTube Uai.

Perché Luna Rossa

Durante la totalità, ma anche in fase parziale avanzata, la Luna acquista il caratteristico colore che dà il nome al fenomeno: ciò si deve al fatto che in quel momento l'atmosfera terrestre indirizza verso il satellite la porzione rossa dello spettro elettromagnetico. La stessa aureola rossa sarebbe visibile anche se guardassimo l'eclissi dalla Luna invece che dalla Terra: in quel caso si tratterebbe però di un'eclissi di Sole, coperto dal passaggio del nostro pianeta.

Le eclissi di Luna, ogni quanto

Un’eclisse di Luna è un fenomeno abbastanza frequente: si verifica mediamente ogni 6 mesi. Non sempre però in una determinata zona del globo terrestre è visibile. L’ultima eclisse totale di Luna visibile in Italia ed Europa è stata quella del 9 gennaio 2001. Le altre sono state visibili in altre parti del globo terrestre.

La prossima eclissi di Luna

Quest’anno si verificheranno due eclissi totali di Luna, entrambe visibili dall’Italia: oltre a quella di domani, un'altra si verificherà la notte del 9 novembre prossimo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?