Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
29 lug 2022

Animali esotici: stop a vendita, riproduzione e possesso. Ecco tutte le novità di legge

I circhi non potranno far riprodurre gli animali né comprarne altri. Identificazione e certificazione veterinaria anche per gli animali domestici venduti su internet

29 lug 2022
m.s:
Cronaca
featured image
Tigre in gabbia
featured image
Tigre in gabbia

 Roma, 29 luglio 2022  - Stop alla vendita, riproduzione anche nei circi e in alcuni casi al possesso di animali esotici.   Più tutela degli animali e della salute pubblica, prevenzione di epidemie e pandemie. Stop all'importazione di pipistrelli, detenzione di ragni velenosi, riproduzione di tigri e leoni e altri animali esotici in Italia. Ci saranno due liste: una per gli animali pemessi e l'altra per quelli vietati. E, altra importante novità, verrà realizzata un'unica anagrafe nazionale di cani e gatti allargata anche agli animali ex "da reddito" e tutti i dti confluiranno in una Banca dati nazionale. Gli animali in vendita via internet dovrnno essere identificati e avere una certificazione veterinaria. Un passo in avanti contro il "collezionismo" e le mode stravaganti che nel complesso accoglie molte delle richieste formulate dalle associazioni animaliste   Decreti legislativi "Collezionisti" e circhi Arresto e maxi multe Lav e  #aCasaLoro  Benessere ed etica Decreti legislativi Il Governo infatti ha approvato due decreti legislativi, su proposta del ministro Speranza, che riguardano gli animali esotici e selvatici, quasi 5 milioni ogni anno, secondo i dati ufficiali, attualmente commerciati e detenuti in cattività in gabbie, teche, vaschette, garage e sgabuzzini delle case degli italiani. La legge interverrà anche con sanzioni che arrivano sino all'arresto contro chi violerà i divieti di importazione, vendita e riproduzione, così come contro il traffico di specie protette in pericolo di estinzione.  L'Italia è il quinto Paese europeo dopo Olanda, Cipro, Lussemburgo e Belgio a rendere operative restrizioni importanti in questo settore, mentre Francia e Slovenia applicheranno norme simili il prossimo anno e il Consiglio europeo dei Ministri ha recentemente impegnato la Commissione di Bruxelles a emanare una normativa comunitaria. Le novità per "collezionisti" e circhi Il ministero della Salute, entro 30 giorni dall'emanazione della legge, redigerà ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?