Quotidiano Nazionale logo
3 gen 2022

Omicron, le previsioni del virologo Galli. "Il picco dei contagi? Spero a metà gennaio"

"Realisticamente mi aspetto una crescita ancora per diversi giorni". E le dosi di vaccino somministrare ora sono 111.570.154 

Milano, 3 gennaio 2022 - Crescita boom dei contagi Omicron fino a quando?  "Mi auguro che" il picco dei contagi "sia entro il mese di gennaio".  Parola di Massimo Galli, già primario di Malattie infettive all'ospedale Sacco di Milano che aggiunge: "Da come sta salendo la curva" il virus "ha l'aria di diffondere talmente tanto da non lasciar fare previsioni certe".  "Per un giorno o due - analizza Galli - abbiamo avuto meno tamponi e probabilmente, in proporzione più contagiati, perché in questi giorni di feste sono andati a farsi il tampone solo quelli con sintomi o con contatti diretti, ma credo che fatalmente ricominceremo ad avere un numero alto di tamponi, e ancora aumenti per una fase importante. Realisticamente dunque - conclude l'infettivologo - mi aspetto una crescita ancora per diversi giorni".

 

Leggi anche: Covid, ecco il vaccino-cerotto di nuova generazione. In Svizzera via alla sperimentazione

 

Intanto prosegue la campagna vaccinale.  Sono infatti 111.570.154 le dosi di vaccino anti-Covid somministrate in Italia, il 97,8% del totale di quelle consegnate pari finora a 114.100.518 (nel dettaglio 78.358.182 Pfizer/BioNtech, 20.804.441 Moderna, 11.544.666 Vaxzevria-AstraZeneca, 1.845.229 Janssen e 1.548.000 Pfizer pediatrico). E' quanto si legge nel report del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato a questa mattina. Sono 19.906.208 le dosi addizionali/richiamo (booster) somministrate al 64,21% della popolazione potenzialmente oggetto di tali somministrazioni che ha ultimato il ciclo vaccinale da almeno cinque mesi. 

 Le persone che hanno avuto almeno una dose sono 48.074.990, l'89,01% della popolazione over 12 mentre quelle che hanno completato il ciclo vaccinale sono 46.397.916, pari all'85,91% della popolazione over 12. I guariti in totale sono 413.155, lo 0,76% della popolazione over 12 guarita da al massimo sei mesi. In totale la somma di chi ha avuto almeno una dose e di chi è guarito da almeno sei mesiè' pari a 48.488.145, ossia l'89,78% della popolazione over 12. Nella fascia 5-11 anni, hanno avuto almeno una dose in 337.597 (il 9,23% della popolazione pediatrica) mentre 362 hanno gia' completato il ciclo vaccinale; i guariti da al massimo sei mesi sono 129.417.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?