Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
18 mag 2022
18 mag 2022

Frana in Val Vigezzo: chiuse strada e ferrovia, interrotti i collegamenti con la Svizzera

Vasto smottamento nella zona di confine, disagi soprattuto per i frontalieri. Stop alla circolazione sulla Statale 337 e sulla linea Domodossola-Locarno

18 mag 2022
featured image
La linea ferroviaria Vigezzina
featured image
La linea ferroviaria Vigezzina

La linea ferroviaria della Vigezzina e la Statale 337 della Valle Vigezzo, collegamenti che uniscono la provincia piemontese dell'Ossola al Canton Ticino, sono interrotte per una frana. Il materiale caduto nella zona di confine a Ponte Ribellasca ha costretto i tecnici della Vigezzina, il treno che collega Domodossola a Locarno, a interrompere la circolazione. Lo stesso ha fatto Anas perché il materiale scivolato a valle è partito da una zona dove sono in corso i lavori di consolidamento della carreggiata della statale 337.

Dai primi sopralluoghi fatti dai tecnici della Vigezzina appare che la situazione non sia di facile soluzione. "È l'ennesimo problema sulla strada statale 337 della Valle Vigezzo. Ci si accingeva ai lavori sul muro sottostante la carreggiata e, per cause da verificare da parte dei tecnici lavori, si è verificato la caduta di materiale sulla linea ferroviaria", dice Antonio Locatelli, coordinatore dei frontalieri che lamenta l'ennesimo disagio per tutti i lavoratori che percorrono la 337 della valle. "I frontalieri dovranno fare la strada alternativa della Cannobina - aggiunge - impiegando due ore per andare e tornare dal lavoro".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?