Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
13 mag 2022

Cos’è la flatulenza, quali cibi la causano e come differisce dal meteorismo

È una condizione del tutto comune, ma nei casi più gravi può portare a sintomi più seri o a fenomeni di emarginazione sociale

13 mag 2022
featured image
Flatulenza deriva dal termine latino flatus, "vento"
featured image
Flatulenza deriva dal termine latino flatus, "vento"

Flatulenza, peto, scorreggia, eufem. I sintomi sono molti, tutti indicano una condizione che spesso genera imbarazzo in chi ne soffre arrivando, in alcuni casi, può generare fenomeni di emarginazione sociale. Venerdì, una giornalista della Rai ha accusato i superiori di averla “punita” mettendola in una stanza con un collega che ha problemi di flatulenza.

Cos’è

La flatulenza è una condizione caratterizzata da un’eccessiva sintesi di gas a livello intestinale accompagnata da un’abnorme emissione degli stessi gas dal retto. È una condizione piuttosto comune e del tutto normale. Si calcola che la maggior parte delle persone produce circa da 0,5 a 2 litri al giorno di gas, eliminandolo mediamente 14 volte al giorno tramite l’ano.

Sintomi

Tipicamente, la flatulenza è accompagnata da una sensazione di gonfiore alla pancia, da frequenti emissioni di gas (maleodoranti in quanto di origine batterica), da rumori intestinali, frequente desiderio di evacuare e in qualche caso da crampi addominali e nausea. Il suono prodotto dalle flatulenze è causato dalla vibrazione dell’apertura anale.

Cibi che la causano

Le cause di flatulenza persistente sono molteplici: dall’eccessiva deglutizione d’aria all’intolleranza alimentare, dall’ingestione di bevande gassate (alcoliche e non) all’uso di alcuni tipi di farmaci. Alcuni cibi sono associati all’aumento di gas intestinale: legumi, muesli, latte intero e yogurt, maionese cavoli ed erbe aromatiche, frutta acerba, zucchero e infine cibi ricchi di grassi. Anche mangiare molto in fretta è una causa piuttosto comune.

Differenza tra flatulenza e meteorismo

Il meteorismo è una patologia, talvolta caratterizzata da cronicità, che si manifesta con un disturbo gastrointestinale caratterizzato da distensione addominale, causata a sua volta dall’eccessiva produzione di gas nello stomaco o nell’intestino. Il meteorismo può quindi causare flatulenza. In alcuni soggetti, la situazione può diventare così grave e ricorrente da rendere necessaria una terapia farmacologica.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?