UMBERTO ZANICHELLI
Cronaca

Ferrera Erbognone, 4 persone intossicate da monossido di carbonio

A salvarle è stata una di loro che, accortosi dei tipici sintomi, è riuscita a chiamare i soccorsi prima che fosse troppo tardi

I 4 intossicati sono stati portati in ospedale

I 4 intossicati sono stati portati in ospedale

Ferrera Erbognone (Pavia), 26 gennaio 2024 – Quattro persone, tre uomini e una donna, sono rimaste intossicate dal monossido di carbonio, con tutta probabilità sprigionato da un braciere, in una abitazione di via Circonvallazione a Ferrera Erbognone.

E’ stata una di esse, dopo che anche gli altri aveva mostrato i tipici sintomi da intossicazione come mal di testa, debolezza, vertigini, nausea e stato confusionale, a chiedere l’intervento dei soccorsi. Sul posto sono intervenuti il personale medico del 118 ed i vigili del fuoco di Mede che hanno accertato la presenza del gas, noto come “killer silenzioso”, in diverse stanze.

La casa è stata messa in sicurezza, operazione che ha richiesto un paio d’ora di lavoro. Gli intossicati sono stati invece trasportati in ospedale per essere sottoposti alle terapie del caso; nessuno di essi versa in condizioni preoccupanti.