Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

All'esame per la patente con la telecamera, casi sospetti in tutta Italia: undici denunce

L'indagine è partita a Domodossola: tre stranieri sono stati sorpresi al quiz con una microtelecamera nascosta nei vestiti. Segnalate in totale 71 persone

Esame della patente (foto di repertorio)
Esame della patente (foto di repertorio)

Domodossola - Settantuno persone sono sospettate di aver ottenuto la patente di guida in maniera fraudolenta: sono state segnalate alle Motorizzazioni Civili di diverse province, al fine di verificarne l'idoneità tecnica alla guida, nell'ambito di una indagine della polizia stradale e della Motorizzazione di Domodossola.

A far scattare l'inchiesta, la scoperta di tre cittadini stranieri, provenienti da fuori Piemonte, che durante l'esame si erano avvalsi di un supporto audio per ascoltare la traduzione vocale delle domande del test. Gli agenti hanno scoperto, tra gli indumenti, una microtelecamera che inquadrava i monitor sui quali venivano proposti i quiz. Mediante una connessione dati, le immagini venivano trasmesse all'esterno, dove i complici suggerivano le risposte esatte ai candidati in collegamento telefonico.

I tre sono stati segnalati all'autorità giudiziaria, ma l'indagine si è allargata alle Motorizzazioni di tutta Italia, in un arco di tempo di circa un anno, e ha portato alla segnalazione di 71 persone e ad altre otto denunce.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?