Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
30 dic 2021
30 dic 2021

Covid, crescono ricoveri in terapia intensiva: ecco tutte le regioni sopra il 10%

La media è ormai al 13% (sopra la soglia critica). In costante aumento anche l'occupazione di posti in area medica

30 dic 2021
Il reparto Covid di terapia sub intensiva dell'ospedale Loreto mare a Napoli. Da mesi i venti posti del reparto sono sempre tutti occupati da pazienti che hanno contratto il virus, 31 marzo 2021.
ANSA/CIRO FUSCO
Un reparto Covid all'ospedale Loreto Mare a Napoli
Il reparto Covid di terapia sub intensiva dell'ospedale Loreto mare a Napoli. Da mesi i venti posti del reparto sono sempre tutti occupati da pazienti che hanno contratto il virus, 31 marzo 2021.
ANSA/CIRO FUSCO
Un reparto Covid all'ospedale Loreto Mare a Napoli

Roma - E' arrivata  al 13% l'occupazione dei posti letto in terapia intensiva in Italia da parte di pazienti con Covid 19 e il tasso cresce in 7 regioni : Basilicata (arrivando al 3%) Calabria (15%), Campania (7%), Lazio (16%), Piemonte (16%), Sardegna (7%), Veneto (18%). Il tasso è stabile ma oltre la soglia del 10% (uno dei parametri per il passaggio in zona gialla) in Abruzzo e Emilia Romagna (13%), Friuli Venezia Giulia (15%), Marche (17%), Bolzano (18%), Toscana (14%). Si registra invece un calo in Liguria (17%), Lombardia (12%), Molise (3%), Provincia autonoma di Trento (23%). Sono i dati del monitoraggio Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari), che confronta i dati del 29/12 con quelli del giorno precedente.

Continua anche l'aumento costante dell'occupazione dei posti letto , sempre da parte di pazienti Covid, nei reparti ordinari degli ospedali italiani. La media nazionale sta crescendo di un punto percentuale al giorno: era al 15% il 27 dicembre, al 16% il 28 dicembre ed è cresciuta al 17% nella giornata di ieri, secondo i dati Agenas, aggiornati alle 21 del 29 dicembre. La percentuale supera di 2 punti la soglia di occupazione Covid considerata critica fissata al 15% (per il passaggio di colore di un territorio).

Ma se la media nazionale è al 17%, sono 13 le regioni e province autonome che superano la soglia critica del 15% : Calabria (30%), Lazio (17%), Lombardia (18%), Piemonte (20%), Umbria (17%), Veneto (19%) Bolzano (16%), Valle d'Aosta (28%), Friuli e Marche (22%), Liguria (29%), Trento (18%) e Sicilia (19%).

L'informazione di qualità del Giorno non si ferma mai, continua a leggere comodamente a casa il nostro quotidiano digitale

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?