Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
31 mag 2022
31 mag 2022

Bollettino Covid Lombardia e Italia 31 maggio: 3.290 casi e 6 decessi

In Italia 24.267 contagi e 66 decessi, dopo che ieri era stato registrato il dato più basso dell'anno

31 mag 2022

Mentre il Paese si avvicina a grandi passi verso un ulteriore allentamento delle restrizioni  (prossime tappe previste l'1 e soprattutto il 15 giugno) , viene comunque tenuta monitorata la percentuale di reinfezioni da Covid  e gli esperti invitano a non abbassare il livello di attenzione. Il virologo Pregliasco, infatti, ha parlato delle numerose sottovarianti di Omicron , anche in previsione dei prossimi mesi

Riflettori puntati sui dati di oggi: in Italia 24.267 contagi e 66 decessi, dopo che ieri era stato registrato il dato più basso dell'anno (7537 nuovi casi e 62 morti). La Lombardia torna ad essere la regione col maggior numero di nuovi contagi: 3.290 (ieri 750), seguita dal Lazio (+3.218), Campania (+2.749). 6 i decessi in Regione.

Il Covid in Italia

Sono 24.267 i nuovi casi Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore, contro i 7.537 di ieri ma soprattutto i 31.024 di martedi' scorso, a conferma di un trend settimanale in costante calo . I tamponi processati sono 242.060 (ieri 80.177) con il tasso di positività che sale dal 9,4% al 10% . I decessi sono 66 (ieri 62). Le vittime totali da inizio pandemia salgono a 166.697. In calo i pazienti negli ospedali. Le terapie intensive, infatti, sono 7 in meno (ieri -5) con 25 ingressi giornalieri, e sono in tutto 248. Nei reparti ordinari si contano 160 pazienti in meno (ieri +47), per un totale di 5.121. E' quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute di oggi. La regione con il maggior numero di casi odierni è la Lombardia con 3.290 contagi , seguita dal Lazio (+3.218), Campania (+2.749), Sicilia (+2.711) e Veneto (+1.837). I casi totali dall'inizio della pandemia arrivano a 17.421.410. I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 44.088 (ieri 20.971) per un totale che sale a 16.575.319. Gli attualmente positivi sono 19.467 in meno (ieri -13.187) per un totale che scende a 679.394. Di questi, 674.025 sono in isolamento domiciliare.

La situazione in Lombardia

I dati di martedì 31 maggio

Nelle ultime 24 ore in Lombardia si sono registrati 3.290 casi di Covid e 6 morti . Dall'inizio dell'epidemia i decessi sono 40.547. I tamponi processati sono stati 37.369, con un indice di positività dell'8,8% . I pazienti covid in terapia intensiva restano 35, mentre i ricoverati calano a 613 (-2). Nelle province lombarde si contano: nel Milanese 1.265 contagi, di cui 563 a Milano città; Bergamo: 224; Brescia: 345; Como: 180; Cremona: 108; Lecco: 94; Lodi: 75; Mantova: 119; Monza e Brianza: 283; Pavia: 173; Sondrio: 49; Varese: 253. 

Ricciardi: "Tenere la mascherina al chiuso"

Da domani niente Green pass per chi arriva in Italia dall'estero e, probabilmente, dal 15 giugno potremo dire anche addio all' obbligo delle mascherine al chiuso . Così, su queste tematiche, Walter Ricciardi , docente di Igiene all'università Cattolica e consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza: "Nessun problema, in questo momento possiamo allargare un po' le maglie sui controlli. La situazione epidemiologica è abbastanza tranquilla e l'estate ci aiuta con la possibilità di stare molto all'aperto". Per quanto riguarda le mascherine, invece: " Al chiuso bisogna continuare ad essere prudenti e gestire le protezioni. Non le toglierei sui mezzi di trasporto e in ospedale e nelle strutture sanitarie". 

"Credo che dal 15 giugno - continua Ricciardi - la mascherina sui mezzi di trasporto rimarrà . Penso che seguiremo la Germania che ne ha prorogato l'uso fino settembre in questo ambito". L'utilizzo in tutti i luoghi chiusi della mascherina, in ogni caso, "resterà fortemente raccomandato. Il fatto che non sia più obbligatoria non vuol dire che non serva. Significa che viene lasciata all'intelligenza e alla sensibilità dei singoli. Per quanto mi riguarda continuo a portarla", conclude.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?