Quotidiano Nazionale logo
12 feb 2022

Covid, l'allarme Ecdc: "La pandemia non è finita. Omicron non sarà l'ultima variante"

Andrea Ammon, direttrice del centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, mette in guardia: "Massima attenzione, non sappiamo già tutto di questo virus"

Tamponi Covid
Tamponi Covid

Roma, 12 febbraio 2022 - L'Italia e gli altri Paesi travolti dalla pandemia Covid stanno piano piano alleggerendo le restrizioni e le misure di contrasto al virus. Ma a mettere in guardia i governi, chiedendo maggiore attenzione, è l'Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie.

"La pandemia non è finita. È probabile che il Covid rimanga con noi. Non è detto che Omicron sia l'ultima variante che vediamo", le parole della direttrice Andrea Ammon a Rai Radio1. "Se ci sarà un cambiamento di approccio nelle misure saranno i Paesi a deciderlo. Attualmente vediamo un'enorme differenza tra le situazioni negli Stati Europa», ha rilevato Ammon. Che sulle mascherine ha aggiunto: "Se si vuole raggiungere una riduzione della contagiosità bisogna mantenerle nei luoghi dove non c'è distanziamento, quindi al chiuso. Poi la mascherina secondo me non è una misura invasiva".

Obbligo vaccinale e super green pass al lavoro, Italia pronta. Cosa succede in Europa

A proposito di cosa abbiamo imparato dalla pandemia, Ammon ha dichiarato: "Abbiamo imparato molto ma non direi che sappiamo già tutto su questo virus. Spesso ci ha sorpreso in questi due anni, quindi dobbiamo stare molto attenti. Dobbiamo intensificare la sorveglianza e migliorare il sequenziamento per individuare le varianti del virus il prima possibile".

Covid, Omicron 2 presente in 16 regioni italiane: ecco quali

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?