Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
20 mag 2022

Covid: curva scende ancora. A giugno nuova svolta, verso estate senza restrizioni

Casi e ricoveri in calo, ma incidenza ancora alta. Con Omicron rischio reinfezioni aumentato di 18 volte. Domina B.A2 e Omicron 5 batte Omicron 4

20 mag 2022
featured image
Covid in Italia
featured image
Covid in Italia

Milano - "Anche questa settimana la situazione epidemiologica tende a migliorare". A confermarlo è Giovanni Rezza, direttore generale prevenzione del ministero della Salute, nel video di commento dei dati settimanali del Covid 19.  Oggi sono 26.561 i nuovi casi di Covid in Italia. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono stati 233.745, contro i 247.471 di ieri. Il tasso di positività è del 11,4%, in calo rispetto all'12,2% di ieri. I ricoverati nei reparti ordinari sono 6.812, 208 in meno rispetto a ieri, mentre sono 307 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, uno in meno rispetto a ieri. Sono 89 le vittime delle ultime 24 ore."Considerato però - ha aggiunto Rezza parlando dell'andamento dela curva epidemiologica - che il tasso di incidenza è ancora relativamente elevato, è bene continuare a mantenere dei comportamenti ispirati alla prudenza e completare il ciclo vaccinale, soprattutto effettuare il secondo richiamo ovvero la quarta dose per coloro che siano particolarmente fragili o anziani". Casi in calo in tutte le regioni La diffusione delle varianti Reinfezioni Come sarà l'estate? Le prossime tappe  Covid oggi Lombardia, bollettino del 20 maggio: i dati dei contagi in ogni provincia Casi in calo in tutte le regioni A confermare il trend anche Anna Teresa Palamara, direttore del dipartimento Malattie infettive dell'Iss: "Questa settimana vediamo un netto decremento della curva epidemica in Italia con il numero di casi in diminuzione in tutte le regioni senza eccezioni e l'andamento dei casi di Covid è in diminuzione anche nella maggior parte dei paesi europei. I casi sono in diminuzione anche nella fascia di età 10-19 anni che era stata quella in cui si era registrato il maggior numero di contagi nelle settimane precedenti".  La diffusione delle varianti Sul fronte varianti di Sars-CoV-2, in Italia si conferma ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?