Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
7 mag 2022

Covid oggi Italia e Lombardia, bollettino coronavirus del 7 maggio: contagi e morti

Tasso di positività al 13,2%, scendono i ricoverati nelle terapie intensive. La regione con il maggior numero di nuovi casi è la Lombardia (5.305)

7 mag 2022

La situazione epidemiologica in Italia è sotto controllo. I contagi Covid fanno segnare una lenta ma costante discesa, anche se un campanello d'allarme viene segnalato dall'Istituto superiore di Sanità. In particolare, sotto la lente c'è la diffusione della variante Omicron: "Negli ultimi sette giorni la percentuale di reinfezioni sul totale dei casi segnalati risulta pari al 5%, in aumento rispetto al 4,5% della settimana precedente", è quanto emerge dal rapporto esteso dell'Iss. Dal 24 agosto 2021 al 4 maggio 2022 sono stati segnalati 397.084 casi di reinfezione (3,3% del totale dei casi notificati) con un aumento del rischio dovuto alla diffusione di Omicron. Donne, operatori sanitari e fascia tra 12 e 49 anni si confermano i più esposti, come chi ha avuto la prima diagnosi da oltre 210 giorni.

Proprio per questo motivo, il ministro della Salute, Roberto Speranza, continua a chiedere massima cautela: "Si sono ridotti gli obblighi, abbiamo sostanzialmente superato il Green pass e l'obbligo di mascherine è limitato solo ad alcuni ambiti. Però guai a pensare che la pandemia sia magicamente scomparsa. Il numero dei casi è significativo, la circolazione del virus è ancora elevata nel nostro Paese e quindi dobbiamo tenere un elemento di attenzione". I vaccini restano l'arma principale per contrastare il virus: "Se abbiamo voltato pagina - le parole di Speranza - è stato grazie ai vaccini, ora dobbiamo insistere sulle terze dosi. Ancora tante persone devono farla. E poi invito anche le categorie più fragili a fare il secondo booster".

Bollettino Covid Italia / PDF

I numeri della pandemia
I numeri della pandemia

Sono 40.522 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 43.947. Le vittime sono invece 113, rispetto a ieri 12 in meno. Sono 305.563 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 302.406. Il tasso di positività è al 13,2%, in calo rispetto al 14,5% di ieri. Sul fronte ospedaliero, sono 355 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 8 in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 33. I ricoverati nei reparti ordinari sono 8.815, ovvero 349 in meno rispetto a ieri. Sono 1.131.364 le persone attualmente positive al Covid, 15.021 in meno nelle ultime 24 ore. In totale sono 16.767.773 gli italiani contagiati dall'inizio della pandemia, mentre i morti salgono a 164.417. I dimessi e i guariti sono 15.471.992, con un incremento di 55.691 rispetto a ieri. La regione con il maggior numero di nuovi casi nelle ultime 24 ore è la Lombardia (5.305), poi Campania (4.751), Veneto (4.176) e Lazio (3.578).

La situazione in Lombardia

Sono 5.305 i nuovi positivi al Covid in Lombardia, il 12,6% dei 41.912 tamponi processati nelle ultime 24 ore. I decessi sono 15, oltre i 40.100 da inizio pandemia. In terapia intensiva sono ricoverate 34 persone, zero nuovi ingressi oggi, mentre nei reparti i letti occupati sono 1.131. Sul fronte provinciale guida Milano con 1.604 nuovi positivi. Seguono: Brescia 685; Monza e Brianza 505; Bergamo 435; Varese 427; Como 325; Pavia 307; Lecco 223; Mantova 201; Cremona 173; Sondrio 126; Lodi 110.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?