Quotidiano Nazionale logo
4 set 2021

Incidente a Chieti: morti quattro ragazzi a Bucchianico

Le vittime hanno tra i 21 e i 37 anni. Terribile schianto frontale tra due auto sulla Statale Fondovalle Alento

Sul posto ambulanza e vigili del fuoco (Newpress)
Sul posto ambulanza e vigili del fuoco (foto di repertorio)

Chieti - Drammatico incidente nella notte tra il 3 e il 4 quattro settembre. Quattro giovani sono morti in un tragico incidente stradale avvenuto a Bucchianico, in provincia di Chieti. Un quinto ragazzo è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Chieti. Lo schianto è avvenuto sulla Statale Fondovalle Alento (ss 649). Le vittime sono un uomo di 37 anni, Domenico Di Fazio, presidente del Rapino Calcio, formazione che milita in prima categoria, due fratelli di Casoli (Chieti), Massimiliano e Alessandro Fiore di 21 e 23 anni e un cugino che viaggiava con loro, Mattia Lorenzo Menna, 23 anni di Altino (Chieti).

Tre delle vittime, decedute sul colpo, viaggiavano a bordo di una Volkswagen Golf che, secondo una prima ricostruzione, si è scontrata frontalmente con una Jeep Renegade. Su quest'ultima vettura viaggiavano due persone: il passeggero di 37 anni è deceduto mentre il conducente, un 31enne, è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Chieti. Sul posto per i soccorsi è intervenuto il 118, per i rilievi ha operato la Polizia Stradale di Chieti, intervenuti i Vigili del Fuoco. Il conducente di una terza auto e le altre 4 persone a bordo del mezzo, una Fiat Tipo, sono rimaste illese. Sul posto per i rilievi e per ricostruire la causa e la dinamica dell'incidente sono intervenute due pattuglie della Polizia Stradale di Chieti e i Vigili del Fuoco.

La notizia del tragico incidente si è presto diffusa nei luoghi di in cui le vittime vivevano, suscitando dolore e sgomento. "Voglio esprimere le più sentite condoglianze alle famiglie dei ragazzi che, nelle prime ore di questa notte, hanno perso la vita in un tragico incidente - ha scritto su Facebook il sindaco di Altino (Chieti), Vincenzo Muratelli -. Voglio anche testimoniare il cordoglio di tutta la nostra comunità ai sindaci Massimo Tiberini e Rocco Micucci, esprimendo, attraverso di loro, la vicinanza alle comunità' di Casoli e Rapino che, oggi, assieme alla nostra di Altino, sono accomunate da questo immenso dolore per la perdita dei cari Domenico, Alessandro, Massimiliano e Mattia Lorenzo".

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?