Quotidiano Nazionale logo
27 apr 2022

Cernusco, incidente sull'ex Statale 36: con l'auto contro un camion, grave in ospedale

L'uomo ha avuto un malore mentre era alla guida. Ferita anche la moglie, fortunatamente in modo non grave

daniele de salvo
Cronaca
L'incidente a Cernusco Lombardone
L'incidente a Cernusco Lombardone

Cernusco Lombardone (Lecco), 27 aprile 2021 – Prima il malore al volante, poi lo schianto contro un camion che arrivava dall'altra parte. L'incidente è successo nel tardo pomeriggio di oggi sula ex Statale 36 a Cernusco Lombardone. Un 56enne di Concorezzo si è sentito male mentre era alla guida della sua Mercedes Classe A. Accanto a lui sedeva la moglie di 52 anni.

In seguito al malore l'automobilista ha perso il controllo della macchina, ha invaso la corsia opposta ed è finito addosso ad un articolato che viaggiava sull'altro lato della provinciale. L'autista del mezzo pesante, quando ha visto il guidatore della Classe A andargli addosso, ha sterzato bruscamente e frenato di colp. Non andava veloce e ha limitando per quanto possibile la violenza dell'impatto che altrimenti sarebbe probabilmente risultato letale.

Il brianzolo di 56 anni è stato soccorso dai sanitari del 118 e con i volontari della Croce bianca di Merate, ma le sue condizioni erano gravi, per questo sono intervenuti pure i soccorritori dell'eliambulanza di Milano. Dopo le prime cure in strada è stato trasferito d'urgenza con l'elisoccorso all'ospedale di Varese. La moglie invece è stata portata con l'ambulanza all'ospedale di Vimercate. A differenza del marito le sue condizioni non sembrano gravi. Per consentire i soccorsi, i carabinieri della caserma di Merate, che hanno pure aiutato i soccorritori del 118 a trasportare il 56enne fino all'eliambulanza, hanno dovuto chiudere temporaneamente al transito l'ex 36 in pieno orario di punta. Nonostante le deviazioni, si sono formate in fretta code chilometriche fino all'innesto della tangenziale Est a Usmate da una parte e fino all'incrocio con la Briantea Como – Bergamo dall'altra a nord verso a Lecco. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?