Quotidiano Nazionale logo
24 ott 2021

Maltempo a Catania, frana sulle auto: si cercano due persone disperse

Un fiume di fango e acqua ha travolto delle auto. Ricerche per una coppia di anziani

A Scordia, il paese del catanese particolarmente colpito dal maltempo che si � abbattuto sulla Sicilia orientale, sono in corso ricerche di eventuali dispersi, 24 ottobre 2021. I Vigili del Fuoco, che hanno soccorso diversi automobilisti bloccati da una piena di acqua e fango, hanno infatti raccolto la testimonianza di uno di loro il quale ha riferito che una coppia di anziani a bordo di una Ford Fiesta sarebbe scesa dall'auto e sarebbe stata travolta dalla furia dell'acqua. Anche il Nucleo Sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Catania si sta recando sul posto per partecipare alle ricerche.
ANSA/FERMO IMMAGINE VIDEO CATANIA TODAY
+++ ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++ ++HO NO SALES EDITORIAL USE ONLY +++
Le auto travolte dal fango a Scordia

Catania - Un fiume di fango e acqua che travolge le auto. La gente che scende dalle macchine e cerca di mettersi in salvo. Due anziani, secondo alcuni testimoni, che dopo essere scesi dall'auto sono stati travolti dalla piena. I vigili del fuoco che li cercano. Una coppia di Scordia, marito e moglie, (lui sulla settantina, lei sui cinquanta anni), risulta dispersa in una zona di campagna in contrada 'Ogliastro' a causa del maltempo.

I due, secondo quanto hanno riferito alcuni passanti, sarebbero stati investiti dalla furia dell'acqua di un torrente di campagna ingrossato dalle forti e abbondanti piogge cadute fin dal pomeriggio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco con i sommozzatori specializzati nelle ricerche dei dispersi.

E' stata invece ritrovata un'altra coppia, sempre di Scordia durante uno stostamento tra Scordia e Lentini, lungo la strada provinciale 16. Soccorsi dopo essere rimaste con l'auto in panne sono stati portati in ospedale, e secondo i vigili del fuoco, non sono in pericolo di vita. Sono comunque ancora momenti difficili nel Catanese colpito da un'ondata di maltempo eccezionale.

A Scordia, il paese del catanese particolarmente colpito dal maltempo che si è abbattuto sulla Sicilia orientale, sono in corso ricerche di eventuali dispersi. I Vigili del Fuoco, che hanno soccorso diversi automobilisti bloccati da una piena di acqua e fango, hanno infatti raccolto la testimonianza di uno di loro il quale ha riferito che una coppia di anziani a bordo di una Ford Fiesta sarebbe scesa dall'auto e sarebbe stata travolta dalla furia dell'acqua. 

Sempre a Scordia cinque turisti stranieri sono stati soccorsi dalla protezione civile a Scordia, il paese del catanese flagellato dal maltempo. Il pulmino sul quale viaggiavano è stato investito dalla furia dell'acqua lungo la strada statale 385 che collega con Catania. I turisti hanno dovuto abbandonare il mezzo e sono stati portati in un'area sicura da alcuni volontari della protezione civile. I passeggeri di un bus di linea hanno invece trovato rifugio presso il vicino stabilimento Oranfrizer. È stato lo stesso direttore della protezione civile regionale, Salvatore Cocina, a chiedere al presidente dell'azienda, Nello Alba, di ospitare i passeggeri. Altri automobilisti sono stati soccorsi dopo essere stati bloccati nelle loro auto a causa dell'acqua che ha allagato le strade della zona.

In molte province della Sicilia domani. lunedì 25 ottobre, le scuole resteranno chiuse a causa dell'allerta rossa diramata dalla protezione civile. Allerta che riguarda anche Calabria, Puglia e Basilicata, colpite da un ciclone mediterraneo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?