Ikea il giorno dopo la notte all'interno del negozio (Foto profilo Instagram Ikea Aalborg)
Ikea il giorno dopo la notte all'interno del negozio (Foto profilo Instagram Ikea Aalborg)

Una notte all'Ikea. È questo quello che è successo nella cittadina di Aalborg, in Danimarca, dove alcuni clienti e dipendenti sono rimasti bloccati nel punto vendita a causa di una bufera di neve. 

La strana avventura è scattata mercoledì 2 dicembre, quando una maxi nevicata ha depositato oltre 30 centimetri di coltre bianca. Molte strade sono state chiuse, tante le auto rimaste bloccate. La polizia ha chiesto a tutti di non uscire. E così, un gruppo di 6 clienti e i dipendenti presenti nel negozio si sono ritrovati impossibilitati a tornarea  casa. Il gruppo è stato anche raggiunto dal personale di un vicino negozio di giocattoli, che si è ritrovato ugualmente bloccato. 

Vista la situazione, il grande magazzino d’arredamento rimasto praticamente isolato ha offerto la possibilità di passare la notte dove si trovavano. E così è stato. Ma gli intrappolati non se la sono poi passata tanto male: l'inconveniente si è infatti trasformato in una "bella avventura", una sorta di pigiama party, per una trentina di persone che hanno passato la notte insieme nello showroom, dormendo sui letti e le poltrone in esposizione, con tanto di biancheria, mangiando i panini alla cannella, bevendo tè e caffè, guardando insieme una partita di calcio in tv.

"Tutto era così inusuale, abbiamo riso della situazione perché probabilmente non la rivivremo più", ha dichiarato alla tv locale DR Michelle Barrett, una delle persone rimaste bloccate che ha trascorso la notte all'Ikea. Sono riusciti a dormire "nel letto esatto che hanno sempre voluto provare", ha scherzato il direttore del negozio Peter Elmose parlando con il tabloid Ekstra Bladet: "È stata una buona notte. Tutto divertente", ha aggiunto.

Gran parte della Danimarca, inclusa la capitale Copenaghen è stata colpita dalla tempesta di neve che ha causato problemi al traffico, interruzioni di corrente elettrica, problemi lungo le linee ferroviarie. All’aeroporto di Aalborg 300 persone hanno dovuto trascorrere la notte nel terminal, dopo che tutti i voli sono stati annullati.