Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 giu 2022

Bollettino Covid Italia e Lombardia: contagi e decessi del 18 giugno

In lieve calo il tasso di positività (18,1%) e i contagi ma preoccupa l'incognita Omicron 

17 giu 2022

Nel vivo della polemica sulla possibilità di uno stop all'isolamento dei positivi a Covid e mentre continuano ad aumentare contagi e indice di positività in Italia, l'epidemiologo Pier Luigi Lopalco lancia un nuovo monito: non èancora possibile considerare terminata la pandemia, ma ciò "che possiamo oggi stabilire per convenzione è la fine della emergenza pandemica". Secondo il professore di Igiene allUniversità el Salento, "dopo due anni, possiamo permetterci di passare da una gestione emergenziale ad una gestione ordinaria della circolazione di Sars-Cov-2". Resta però alta l'atenzione sui numeri di contagi e decessi, soprattutto dopo il recente allentamento delle restrizioni a partire dal 15 giugno. Ieri in Italia si sono registrati 35.427 contagi e 41 decessi.

Covid, contagi e decessi in Italia 

Sono 34.978 in Italia i nuovi casi Covid nelle ultime 24 ore, in leggero calo rispetto ai 35.427 di ieri ma molto più numerosi dei 22.104 di sabato scorso. I tamponi
processati sono 193.040 (ieri 185.819) con il tasso di positività che scende dal 19,1 al 18,1%. I decessi sono 45 (ieri 41). Il numero delle vittime totali da inizio pandemia sale così a 167.703. Sul fronte della pressione ospedaliera nelle terapie intensive si registano due accessi in più (ieri -1) con 24 ingressi giornalieri, e diventano in tutto 193, mentre nei reparti ordinari si contano 11 pazienti in più (ieri +17), per un totale di 4.331. I casi totali dall'inizio della pandemia arrivano a 17.844.905. I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 45.956 (ieri 64.865) per un totale che sale a 17.116.187. Gli attualmente positivi sono 11.030 in meno (ieri -28.736) per un totale che scende a 561.015. La regione con il maggior numero di casi odierni è la Lombardia con 5.298 contagi, seguita da Lazio (5.157), Veneto (4.419), Campania (3.383) ed Emilia Romagna (3.157).

Bollettino Coronavirus Lombardia

Con 29.942 tamponi effettuati è di 5.298 il numero dei nuovi positivi al Covid registrati nelle ultime 24 ore in Lombardia, con un tasso di positività in lieve
diminuzione al 17,6% (ieri era stato del 17,9%). Il numero dei ricoverati nelle terapie intensive è stabile (17) mentre è in salita negli altri reparti per la cura del Coronavirus (550, +24). I decessi sono 7 per un totale di 40.711 dall'inizio della pandemia in regione. In isolamento domiciliare ci sono 58.259 contagiati. I guariti/dimessi dall'inizio dell'emergenza sono 2.851.923. Gli attualmente positivi in totale sono 58.826. Per quanto riguarda le province lombarde, a Milano sono stati segnalati 2.025 nuovi casi, a Bergamo 294, a Brescia 558, a Como 338, a Cremona 149, a Lecco 152, a Lodi 104, a Mantova 217, a Monza e Brianza 432, a Pavia 267, a Sondrio 81 e, infine, a Varese 480.

La situazione nelle principali regioni

EMILIA ROMAGNASono 3.157 i nuovi contagi oggi in Emilia-Romagna, su un totale di 13.689 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (di cui 7.479 molecolari e 6.210 rapidi), per un tasso di positività del 23%. L'età media dei nuovi positivi di oggi è di 46,8 anni. In lieve calo i ricoveri: sono 27 i pazienti in terapia intensiva (uno in meno da ieri), con un'età media di 68,7 anni, e sono 672 i malati negli altri reparti Covid (otto in meno), con un'età media di 75,1 anni. Oggi sono due i decessi, per un totale di 17.033 persone che hanno perso la vita dall'inizio della pandemia in Emilia-Romagna.

MARCHE - Nelle ultime 24 ore sono stati individuati nelle Marche 800 casi di Covid-19, con 2.226 tamponi processati nel percorso diagnostico e un tasso di positività al 35,9% (ieri era al 37,5% con 824 casi); l'incidenza cumulativa su 100 mila abitanti è cresciuta per il settimo giorno consecutivo, passando da 294,88 a 315,56. Si registra una vittima correlata a Covid, mentre sono complessivamente 74 (+12) i pazienti assistiti negli ospedali delle Marche e 13 (+4) nei pronto soccorso. Nelle terapie intensive ci sono 5 pazienti (come ieri) e il tasso di occupazione dei posti letto è al 2,2%%; sono 7 (+3) i pazienti nelle aree di semi intensiva e 62 (+9) i ricoverati nei reparti non intensivi, con l'occupazione dei posti letto in area medica al 7%.

TOSCANA - Sono 1.972 i nuovi positivi nelle ultime 24 ore, con un rapporto positivi/tamponi che va oltre il 20% e si ferma al 21,12%. I nuovi casi hanno un'età media di 45 anni, mentre non si registra  nessun decesso per Covid nelle ultime 24 ore. Restano quindi 10.135 le vittime nella regione. I nuovi casi fanno salire a 1.173.808 i positivi totali (+0,2% l'incremento sul giorno precedente). I guariti - 1.375 persone nelle 24 ore con tampone negativo - crescono dello 0,1% e raggiungono quota 1.134.584 (96,7% dei casi totali). Gli attualmente positivi sono oggi 29.089 (+2,1% su ieri). Tra loro i ricoverati sono 236 (+1 persona il saldo su ieri fra ingressi e uscite, pari al + 0,4%) di cui 9 in terapia intensiva (+3 persone il saldo, pari al +50%). 

VENETO -  Ancora un balzo della curva dei contagi da Covid-19 in Veneto, dove nelle ultime 24 ore si sono registrati 4.419 positivi, che portano il totale a 1.791.837. Il bollettino regionale segnala un decesso, con 14.750 vittime da inizio pandemia. Per l'aumento dei casi aumentano anche i positivi in isolamento, che sono 38.133 (+2.306). Scendono comunque i dati ospedalieri, con 472 ricoveri in area medica, invariati, e 27 (-2) in terapia intensiva. Per la campagna vaccinale, ieri sono state effettuate 2.076 somministrazioni, in maggior parte (1.954) terze dosi.

LAZIO -  Nel Lazio su 4.780 tamponi molecolari e 18.967 tamponi antigenici per un totale di 23.747 tamponi, si registrano 5.157 nuovi casi positivi (+331), sono 5 i decessi, 496 i ricoverati (-4), 42 i posti occupati nelle terapie intensive (+3) e +5.342 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 21,7%. I casi a Roma città sono a quota 3.251.

CAMPANIA -  In Campania oggi risultano positive 3.383 persone al Covid-19. Tre le persone risultate decedute nelle ultime 48 ore. Altri 8 erano morti in precedenza, ma sono stati registrati ieri. I tamponi processati ieri sono stati 14.138 di cui 10.851 test antigenici e 3.287 molecolari. Il report posti letto su base regionale riporta 575 posti letto di terapia intensiva disponibili, di cui 15 occupati mentre i posti letto di degenza disponibili, tra posti letto Covid e offerta privata 3.160, di cui 288 occupati.

 

Vaccino, Iss: efficacia booster all'87%

L'efficacia del vaccino anti Covid  nel prevenire casi di malattia severa è pari al 69% nei vaccinati con ciclo completo da meno di 90 giorni, al 68% nei vaccinati con ciclo completo da 91 e 120 giorni, al 71% nei vaccinati che hanno completato il ciclo vaccinale da oltre 120 giorni e all'87% nei soggetti vaccinati con dose aggiuntiva/booster. E' quanto emerge dall'ultimo Report settimanale Iss. Nel prevenire la diagnosi di infezioni, l'efficacia del vaccino è invece pari al 41% entro 90 giorni dal completamento del ciclo vaccinale, al 32% tra i 91 e 120 giorni, al 46% oltre 120 giorni dal completamento del ciclo vaccinale e al 55% nei soggetti vaccinati con dose aggiuntiva/booster. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?